Visentini nuovo presidente della Confederazione Sindacale Europea

By on 3 Ottobre 2015

I leader sindacali dei paesi europei hanno eletto oggi Luca Visentini come nuovo segretario generale della Ces (Confederazione europea dei sindacati) e Rudy de Leeuw come nuovo presidente.

Il Congresso della Ces, inoltre, ha eletto due nuovi vicesegretari generali, Veronica Nilsson (Svezia) e Peter Scherrer (Germania), e quattro segretari confederali: Liina Carr (Estonia), Esther Lynch (Irlanda), Monserrat Mir Roca (Spagna ), Thiébaut Weber (Francia).

 E così un italiano, ex dirigente della Uil, sarà per i prossimi quattro anni al vertice del Sindacato europeo.

“È una grande vittoria del Sindacato italiano – ha commentato Carmelo Barbagallo, Segretario generale della Uil – ed è la dimostrazione che Cgil, Cisl e Uil, quando condividono progetti unitari, riescono a ottenere risultati eccezionali. Il percorso è stato davvero difficile ma, insieme, siamo riusciti a costruire il consenso delle Organizzazioni sindacali europee intorno alla persona di Visentini, un sindacalista giovane e con una visione europea e intelligente dei problemi del lavoro. È un’affermazione che ci inorgoglisce tutti. Noi sosterremo il nuovo corso con la necessaria determinazione – ha proseguito Barbagallo – perché siamo convinti che ci voglia più Europa e più Sindacato in Europa. Ormai, molte decisioni si assumono a quel livello e poi vengono calate nelle singole realtà nazionali: è in quelle sedi, dunque, che occorre intervenire per far valere le nostre posizioni. La politica del rigore non regge più e, in questi anni, non ha fatto altro che far impoverire i lavoratori e i pensionati. C’è bisogno di investimenti pubblici e privati, veri e sostanziosi, che rilancino occupazione e sviluppo. Ecco perché – ha concluso il leader della Uil – coglieremo la disponibilità al dialogo sociale, espressa dai vertici delle Istituzioni europee, per fare valere le nostre rivendicazioni, in Europa e in Italia”.

 Soddisfazione è stata espressa anche dal Segretario Generale UIL FPL Giovanni Torluccio presente  al Congresso: “A Luca Visentini auguriamo buon lavoro auspicando un cambio di passo nell’azione della Ces volto ad incidere maggiormente sulle politiche europee”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.