Omaggio a nome dell’intera nazione italiana al generoso impegno e all’estremo sacrificio di Barbara De Anna

By on 23 Giugno 2013

napolitanoIQ.23/06/2013 – Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, appresa la notizia della scomparsa di Barbara De Anna, vittima di un gravissimo attentato a Kabul, ne ha ricordato – nel corso dell’incontro svoltosi al Quirinale per il 239° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza – “lo spirito di sacrificio e di attaccamento al dovere”, rivolgendo un omaggio commosso alla sua memoria.

Il Capo dello Stato ha inviato ai familiari un telegramma di cordoglio:

“Nel momento in cui Barbara De Anna si è spenta dopo una disperata lotta per la vita, rendo omaggio con intensa commozione, a nome dell’intera nazione italiana, al suo generoso impegno e al suo estremo sacrificio. Barbara era a Kabul come funzionaria dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. Era impegnata a sostenere ed aiutare il popolo afghano come tanti altri italiani, civili e militari. Sono grato a quanti si sono prodigati per assisterla con ogni possibile mezzo dopo il tragico attentato di cui era rimasta vittima. Oggi non rimane che stringersi intorno alla famiglia e onorarne la luminosa figura”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.