19.6 C
Rome
sabato, Maggio 18, 2024
HomeATTUALITÀ E EDITORIALEWINS LOVES PETS: PER UN MESE I CANI IN CLASSE PER INSEGNARE...

WINS LOVES PETS: PER UN MESE I CANI IN CLASSE PER INSEGNARE RISPETTO E RESPONSABILITA’.

Date:

sabato, Maggio 18, 2024

Si chiama “Wins loves pets” il progetto che la scuola Wins – World International School di Torino ha inserito nel piano pluriennale di well-being, con l’obiettivo di integrare nel programma didattico alcune attività con i cani per potenziare l’empatia e il senso di responsabilità degli studenti.

“Vivere un’esperienza con l’animale – dichiara la School Manager Wins Giulia Mazzocchi – ha un grande valore educativo e rafforza i valori che insegniamo ogni giorno ai nostri studenti. L’interazione guidata con l’animale insegna il concetto di cura e di responsabilità verso l’altro, migliora le capacità di comunicazione e favorisce la dinamica di gruppo. Per questo, a partire da quest’anno scolastico, abbiamo inserito l’iniziativa nel nostro progetto di well-being, integrandolo nel programma didattico”.

Il progetto “Wins loves pets” è partito ufficialmente nel mese di Marzo in collaborazione con alcune associazioni cinofile: il Centro Cinofilo delle Vaude, Nasoni&Friends ODV e Canova Dog.

La novità del progetto consiste nel coinvolgere tutti i ragazzi della scuola ed i loro genitori, dall’infanzia alle superiori, in attività a contatto con i cani, guidati da personale qualificato.

L’obiettivo del progetto è inserire il rapporto con gli animali nella proposta educativa della scuola, in un contesto più ampio di approccio al well-being degli studenti. In linea con la filosofia dell’International Baccalaureate e con gli obiettivi e i contenuti disciplinari previsti per ogni anno del ciclo, il progetto permette agli allievi di familiarizzare con il mondo degli animali domestici, li sensibilizza a particolari aspetti che esso ingloba, li aiuta a imparare rispetto e responsabilità nonché ad esplorare le loro emozioni; avvicinare i ragazzi e le famiglie al mondo animale è un modo per stimolare la conoscenza e il rispetto per la natura con i suoi ritmi ed i suoi spazi, valorizzare le differenze e l’accettazione del diverso.

Durante il mese di aprile sono in programma diversi incontri, a scuola e al Giardino Sensoriale del Centro Cinofilo delle Vaude per sviluppare la consapevolezza di alcuni aspetti specifici, come le differenze tra gli esseri umani e gli animali domestici, il modo appropriato di approcciarsi ai cani e, infine, di celebrare il rapporto con gli animali domestici e condividere il significato che hanno nella vita dei ragazzi.

Con Canova Dog gli studenti rifletteranno sull’evoluzione del ruolo del cane nel corso degli anni, sul suo bisogno etologico come animale sociale e collaborativo, impareranno come si diventa educatore o addestratore cinofilo, e capiranno come ci si deve comportare con un cane con attività di avvicinamento al tocco e superamento delle paure con la dolcissima cagnolina meticcia Milly.

Venerdì 12 aprile i ragazzi incontreranno l’Associazione “Nasoni &Friends ODV” con i suoi Galgos, raccontando la triste storia di questa razza, spesso addestrata e torturata per correre nelle competizioni venatorie…. Un’occasione preziosa per riflettere sui maltrattamenti agli animali e sull’importanza delle adozioni nei canili.

E siccome un amico a quattro zampe è un affare di famiglia, anche i genitori sono coinvolti nelle attività proposte dalla scuola: il progetto prevede un laboratorio che affronterà tematiche come l’alimentazione, la gestione quotidiana del cane, le problematiche comportamentali e le attività da svolgere insieme al proprio cane. Le famiglie organizzeranno anche una raccolta fondi il cui ricavato sarà devoluto a Nasoni&Friends ODV. 

Fonte: INFORMAZIONE.IT

Articoli Recenti

Asi a caccia di talenti, un contest che nasce dai quartieri di Roma.

Scoprire talenti nei quartieri di Roma. Un contest che non vive all’interno di studi televisivi ma nelle piazze dei rioni e dei quartieri della...

Il turismo dentale transfrontaliero ha raggiunto livelli preoccupanti.

BARI - L’associazione AndiamoinOrdine, conta oltre 200 odontoiatri in Puglia, ha lanciato un allarme riconducibile ad un fenomeno sociale e alle sue conseguenze sulla salute...

Fare impresa al Sud: evento a Santa Maria a Vico per promuovere strumenti e strategia per la competitività e la valorizzazione dell’economia locale.

Il giorno 18 maggio alle ore 11, presso la Sala Sant’Eugenio della Basilica Maria SS. Assunta di Santa Maria a Vico (Caserta), si svolgerà il convegno...

Truffa con l’ecobonus, la Guardia di Finanza sequestra un miliardo di euro.

I finanzieri del Comando Provinciale di Savona hanno condotto una complessa attività di indagine nel settore dei crediti d'imposta, riconducibili a bonus in materia...

Pizzaballa a Gaza, prima visita dallo scoppio della guerra.

Per la prima volta dallo scoppio della guerra tra Israele e Hamas, il 7 ottobre, il Patriarca latino di Gerusalemme, Pierbattista Pizzaballa, è entrato...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.