12.7 C
Rome
domenica, Aprile 21, 2024
HomeSCIENZE E TECNOLOGIEDeepfake, oltre 900 esperti chiedono una regolamentazione.

Deepfake, oltre 900 esperti chiedono una regolamentazione.

Date:

domenica, Aprile 21, 2024

Oltre 900 ricercatori, professori universitari ed esperti del settore, tra cui Yoshua Bengio (considerato uno dei “padri” dell’intelligenza artificiale), hanno firmato una lettera aperta per chiedere una regolamentazione contro i deepfake, i video finti generati con l’Intelligenza artificiale.

Di recente è balzato alle cronache il caso del deepfake porno della cantante Tylor Swift, ma i timori per un cattivo uso crescono in vista delle elezioni che quest’anno vedranno alle urne milioni di cittadini nel mondo.

La lettera, intitolata Disrupting the Deepfake Supply Chain, dà raccomandazioni su come regolamentare i deepfake, inclusa la completa criminalizzazione della pornografia infantile, sanzioni penali per qualsiasi individuo che crei o faciliti consapevolmente la diffusione di deepfake dannosi e chiede alle società di intelligenza artificiale di impedire che i loro prodotti creino deepfake dannosi. “I progressi senza precedenti dell’IA stanno rendendo la creazione di deepfake veloce, economica e facile. Il numero totale è cresciuto del 550% dal 2019 al 2023 – scrivono i firmatari – La pornografia deepfake costituisce il 98% di tutti i video deepfake online, con il 99% delle persone prese di mira che sono donne”. Inoltre, aggiungono i firmatari, “con metà della popolazione mondiale che dovrà affrontare a breve le elezioni la diffusa creazione e proliferazione di deepfake rappresenta una minaccia crescente per i processi democratici in tutto il mondo”.

Tra i firmatari della lettera ci sono Steven Pinker, professore di psicologia di Harvard, Joy Buolamwini, fondatrice dell’Algorithmic Justice League, due ex presidenti estoni e ricercatori di Google DeepMind e OpenAI. E c’è anche Frances Haugen, l’ex dipendente di Meta che ha denunciato i rischi delle piattaforme per i minori.

Fonte: ANSA.IT

Articoli Recenti

Portiere senza un braccio si tuffa e salva la squadra a 3 minuti dalla fine.

Una parata determinante, a 3 minuti al 90', un volo sul sette a respingere una punizione che stava per finire in rete. Un'impresa. Fatta...

Ucraina-Russia, Mosca “pronta a colloqui ma non con Zelensky”.

I segnali che la Russia è pronta a negoziare sull'Ucraina per porre fine alla guerra "non sono solo una finzione", ma i colloqui con...

Nessuna pace il 25 aprile, a Roma e Milano alta tensione.

Sarà un 25 aprile che non ha mai visto piazze così contrapposte, divise dal solco sempre più profondo tracciato dalla guerra in Medioriente. E...

Israele-Iran, Blinken: “Usa non coinvolti in attacco. Italia importante per de-escalation”.

"Gli Stati Uniti non sono stati coinvolti in nessuna operazione" di Israele contro l'Iran. Lo ha detto Antony Blinken, rispondendo a una domanda durante...

Estate, Europei e Olimpiadi: non esiste tempo libero

"Voglio del tempo libero, si ma libero proprio ogni attimo" cantava Ligabue. Eppure per un appassionato di sport come lui (pronto a festeggiare la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.