Tre cittadini stranieri arrestati per tentato furto aggravato

By on 4 Dicembre 2014

Roma – La scorsa notte, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, 3 cittadini stranieri, di cui 2 romeni, di 27 e 40 anni, e un cittadino del Marocco di 30, tutti con precedenti penali.

I militari sono intervenuti in via Casilina all’altezza del civico 360, nei pressi di un negozio di articoli sportivi, dove i 3 armati di una grossa pietra stavano tentando di sfondare la vetrina del negozio per rubarne il contenuto. Molto probabilmente il rumore ha svegliato alcuni cittadini del quartiere che hanno dato subito l’allarme e l’immediato intervento della pattuglia del Nucleo Radiomobile ha reso possibile l’arresto di tutti  e tre.

I ladri hanno tentato di fuggire a piedi ma, grazie all’ausilio di altre pattuglie, sono stati bloccati tutti ed ammanettati. Dopo l’arresto sono stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.