Ragazzi morti nel Perugino. Spunta l’ipotesi del femminicidio.

By on 15 Ottobre 2013

CarabinieriIQ. 15/10/2013 – Una ragazza di 26 anni è stata trovata morta e, accanto a lei, l’ex fidanzato di 28 anni era in fin di vita,  morto dopo mezz’ora in ospedale.

È avvenuto nelle prime ore della notte a San Giustino Umbro, in provincia di Perugia.

L’ipotesi dei carabinieri è che si sia trattato di un femminicidio-suicidio.

Da una prima, sommaria ricostruzione, il ragazzo sarebbe andato a casa della ex e le avrebbe sparato tre colpi con una pistola calibro nove, quindi avrebbe rivolto l’arma contro di sé.

Entrambi sono italiani. Ancora al vaglio dei militari della compagnia di Città di Castello l’esatta dinamica di quanto avvenuto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.