ISIS. La Turchia pensa ad un invio delle truppe di terra.

By on 7 Ottobre 2014

I miliziani dello Stato islamico sono alle porte della Turchia e per questo il presidente, Recep Tayyip Erdoğan, ritiene “necessario” un intervento di terra in Siria e Iraq per sconfiggere gli uomini del califfato.

Così, il paese della mezzaluna diventa il primo della coalizione occidentale a sostenere la necessità di inviare truppe nei territori occupati dall’Isis. Ora si prospetta l’ok del Parlamento Turco alla mozione che stabiliva la possibilità di inviare soldati nei territori sotto il controllo dei tagliateste.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.