Il Consiglio presidenziale libico ha sospeso il ministro della Difesa

By on 21 Maggio 2017

Il Consiglio presidenziale libico del premier Fayez Al Sarraj “ha sospeso il ministro della Difesa” del governo di accordo nazionale, Ibrahim Al-Burghuthi, dopo che giovedì una milizia dipendente dal suo dicastero ha compiuto una strage da oltre 140 morti nella base aerea di Brak Al-Shati controllata da forze del generale Khalifa Haftar. Lo annuncia un comunicato del consiglio presidenziale.
La sospensione resterà in vigore “fino all’individuazione del responsabile della violazione della tregua” e “il sottosegretario del ministero della Difesa sarà incaricato di gestire l’amministrazione fino a nuovo ordine”, annuncia il documento.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.