I seminari sul tema della genitorialià

By on 19 Marzo 2013

Gusti Bracciano a km0 IQ. 19/03/2013 – L’A.Ge. Anguillara è stata istituita da poco più di un mese, espressione di una grande associazione nazionale che opera in tutto il territorio dal 1968 quando un gruppo di genitori, animati da un forte senso civico, hanno voluto iniziare a lavorare a sostegno della famiglia, della scuola e dell’educazione.

Abbiamo voluto dar vita ad una sede locale di questa associazione per promuovere la partecipazione al bene comune ed il sostegno alla famiglia, nella convinzione che oggi abbia più che mai bisogno di trovare spazio nella società e spazi di vita collettiva.

E’ questo che vogliamo per il nostro paese, per i nostri figli: luoghi e momenti di incontro, di confronto, di crescita personale e sociale.

Vorremmo una comunità educante come luogo dove genitori, istituzioni, associazioni, agenzie socio-culturali pubbliche e private convergano verso il medesimo obiettivo: la crescita sana ed equilibrata del giovane individuo.

Per perseguire questo scopo intendiamo farci promotori di attività sportive, ricreative e culturali rivolte a genitori e ragazzi.

La volontà di promuovere una cultura della progettualità condivisa ci ha portato alla prima edizione di un ciclo di seminari, dal titolo “Crescere insieme per crescere meglio”, rivolto a genitori desiderosi di confrontarsi e mettersi in discussione al fine di migliorare le relazioni educative con i propri figli.

L’ospitalità ed il sostegno del 205° Circolo Didattico e della Parrocchia Regina Pacis unitamente alla preziosa collaborazione del biologo nutrizionista Dott. Paolo Bianchini, del Pedagaogista Marco Danè e della Psicologa Isabella Ottavi, dell’Associazione Arcobaleno, del Presidente dell’Associazione Giacomo Cusmano Amedeo Corso e dello psicoterapeuta Dott. Massimo Impicciatore, ci hanno dato la possibilità di iniziare un percorso volto a promuovere la consapevolezza dei genitori in quanto protagonisti attivi del delicato processo di crescita, fisica ed emotiva, dei propri figli.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.