Bimbo del Guatemala morto sotto la custodia delle autorità americane.

By on 26 Dicembre 2018

Un bimbo di otto anni originario del Guatemala è morto mentre era sotto la custodia delle autorità americane. E’ il secondo in meno di un mese. Il piccolo mostrava “segni di potenziale malattia”, hanno detto le fonti citate dalle agenzie di stampa, e per questo era stato portato lunedì nell’ospedale di Alamogordo, in New Mexico, assieme al padre dove era stato curato e dimesso. Trasportato di nuovo nella struttura con nausea e vomito è morto dopo qualche ora.

A metà dicembre era morta un’altra bambina guatemalteca di sette anni, per disidratazione e stanchezza, sempre mentre era sotto la custodia delle autorità americane al confine con il Messico.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.