Ancora proteste a Minneapolis per la morte di George Floyd

By on 29 Maggio 2020

Nuova notte di proteste Minneapolis per la morte di George Floyd. Sono stati effettuati lanci di sassi e di bottiglie contro la polizia e alcuni negozi sono stati saccheggiati. Centinaia di persone hanno manifestato davanti al commissariato di polizia a cui appartenevano i quattro poliziotti licenziati e accusati di aver ucciso l’afroamericano di 46 anni. La protesta si è estesa in serata anche a Los Angeles e Memphis.

Trump: “Faremo giustizia” Il presidente americano Donald Trump ha chiesto al Dipartimento di Giustizia e all’Fbi di accelerare le indagini sulla morte di George Floyd. “Giustizia sarà fatta”, ha twittato il tycoon, definendo l’episodio “molto triste e tragico”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com