1.3 C
Rome
domenica, Febbraio 25, 2024
HomeSportLaureus World Sports Awards, Madrid ospiterà la 25a edizione il 22 aprile.

Laureus World Sports Awards, Madrid ospiterà la 25a edizione il 22 aprile.

Date:

domenica, Febbraio 25, 2024

Madrid ospiterà, il prossimo 22 aprile, la 25esima edizione dei Laureus World Sports Awards, i riconoscimenti più prestigiosi nel mondo dello sport. La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Palacio de Cibeles, uno degli edifici più iconici di Madrid. Una straordinaria struttura progettata dalla prolifica collaborazione degli architetti Antonio Palacios e Joaquín Otamendi. L’annuncio è stato dato stamattina, presso il Teatro Albéniz della capitale spagnola, da José Luis Martínez-Almeida, sindaco di Madrid, e Isabel Díaz Ayuso, presidente della Comunità di Madrid, assieme ad Alessandro Del Piero e Raúl, membri della Laureus Academy. È la prima volta che Madrid ospita i Laureus World Sports Awards, ma è la quinta che l’evento si tiene in Spagna, dopo Barcellona (2006, 2007) e Siviglia (2021 e 2022). Gli atleti spagnoli hanno da sempre riscontrato un notevole successo ai Laureus Awards e la Spagna è al terzo posto per numero totale di vincitori.

A decretare i vincitori delle diverse categorie dei Laureus World Sports Awards, gli Oscar dello sport, sarà la più autorevole giuria sportiva esistente, composta dai 69 membri della Laureus World Sports Academy, le leggende viventi dello sport che onorano i più grandi atleti di oggi. I candidati dei Laureus Awards 2024, suddivisi in sette diverse categorie di voto, saranno annunciati il 26 febbraio. Molti dei più grandi nomi del mondo dello sport, del passato e del presente, si daranno appuntamento a Madrid, ad aprile, per onorare i più grandi sportivi, sportive e squadre del 2023. I vincitori torneranno a casa con l’ambita statuetta Laureus, uno dei simboli di eccellenza più riconoscibili nello sport.

La 25sima edizione dei Laureus World Sports Awards si tiene a Madrid, da sempre teatro del grande sport. La città e la comunità di Madrid ospitano quattro squadre di calcio della Liga e la World Rugby Sevens Series. A Madrid si corre l’ultima tappa della Vuelta a España di ciclismo; la capitale spagnola è sede dell’Open di Madrid, uno dei tornei su terra battuta più prestigiosi al mondo, dell’Open de España di golf; e della celebre maratona. La crescente importanza di Madrid come superpotenza sportiva a livello mondiale è confermata anche dal Gran Premio d’España di Formula 1, che debutterà nel calendario del Mondiale F1 a partire dal 2026, in un nuovo circuito costruito attorno al centro espositivo IFEMA Madrid nel quartiere di Barajas. Madrid riceve il testimone da Parigi, la città che ha ospitato i Laureus World Sports Awards dello scorso anno. Tra i vincitori del 2023 c’erano Lionel Messi, Shelly-Ann Fraser-Pryce e l’astro nascente del tennis spagnolo Carlos Alcaraz.

I Laureus Awards celebreranno le prestazioni sportive più memorabili del 2023; un anno in cui Madrid ha accolto a casa le vincitrici della Coppa del Mondo femminile FIFA dopo il trionfo in Australia. Sempre nel 2023, Novak Djokovic ha dominato il circuito Atp. Solo Alcaraz, al termine di un’emozionante finale a Wimbledon, ha impedito al numero 1 al mondo di completare il Grande Slam. Il campionato mondiale di atletica leggera ha visto prestazioni straordinarie di atleti come Faith Kipyegon, Sha’Carri Richardson, Shericka Jackson, Mondo Duplantis e Noah Lyles. Sul circuito di Formula 1, Max Verstappen e la Oracle Red Bull Racing hanno disputato una stagione da record, assicurandosi sia il Campionato del Mondo Piloti che quello Costruttori.

Nella Coppa del Mondo di rugby, Siya Kolisi si è ristabilito completamente dall’infortunio, portando ancora una volta il Sudafrica sul tetto del mondo. Il Laureus World Sports Awards Show includerà anche il Laureus Sport for Good Award, che rende omaggio a una persona o a un’organizzazione che ha offerto un contributo significativo alla trasformazione della vita di bambini e giovani attraverso lo sport. Oltre a celebrare il meglio dello sport, la Laureus si impegna a mostrare la differenza che può fare lo sport nel mondo.

Madrid è il luogo ideale per chiunque desideri praticare sport in un ambiente unico. Il governo regionale e locale di Madrid lavora per migliorare la qualità della vita dei suoi residenti attraverso lo sport. Ciò avviene attraverso uno stretto rapporto di lavoro con le federazioni sportive di Madrid e si è registrato negli anni un notevole aumento del numero degli atleti tesserati. L’obiettivo è che lo sport sia accessibile a tutti, indipendentemente dall’età, e diventi parte integrante della vita di tutti. L’impatto degli Awards è un elemento chiave sia per la pianificazione che per la realizzazione dell’evento del 2024. Lavorando a stretto contatto con i partner ospitanti del Comune di Madrid e della Comunità di Madrid, Laureus porterà l’esperienza e il sostegno di Laureus Sport for Good per lasciare un’eredità duratura ai giovani della città e della regione di Madrid.

Raúl González Blanco, membro della Laureus World Sports Academy e capitano del Real Madrid durante una carriera da sogno, ha detto: “Non vedo l’ora di dare il benvenuto alla famiglia Laureus, ai nostri candidati del 2024 e ai media di tutto il mondo a Madrid per la 25esima edizione dei Laureus World Sports Awards. Da quando sono diventato membro dell’Academy nel 2016, è stato un onore e una fonte di ispirazione far parte del lavoro di Laureus in tutto il mondo. La parte più difficile è votare per questi meravigliosi premi, ma i nostri vincitori del 2024 non potrebbero desiderare una città più bella e accogliente per celebrare un anno sportivo memorabile”.

Alessandro Del Piero, leggenda del calcio italiano e membro della Laureus Academy, ha detto: “Vorrei ringraziare José Luis Martínez-Almeida, sindaco di Madrid, e Isabel Díaz Ayuso, presidente della Comunità di Madrid, per essere stati con noi e per il sostegno di Madrid nel diventare sede ospitante dei Laureus Awards 2024. La Cerimonia di Premiazione è uno dei momenti più significativi dello sport mondiale, durante la quale ogni anno onoriamo la crème de la crème. Non riesco a pensare a un posto migliore di Madrid: è una città il cui battito cardiaco è lo sport”.

José Luis Martínez-Almeida, sindaco di Madrid, ha dichiarato: “I Laureus Awards sono un’opportunità insuperabile per la città di Madrid perché la capitale spagnola è una delle grandi capitali mondiali dello sport sia dal punto di vista amatoriale, quindi a livello di prossimità, che dal punto di vista dello sport professionistico e dell’organizzazione di grandi eventi. Ma altrettanto importanti sono i valori rappresentati dalla Laureus Foundation: valori di eccellenza, miglioramento personale, impegno e sacrificio, con cui una città come Madrid si identifica”.

Isabel Díaz Ayuso, Presidente della Comunità di Madrid, ha aggiunto: “Quello di Laureus è un evento molto importante, perché è da sempre punto di riferimento per lo sport e un’iniziativa che riunisce con grande entusiasmo tutte le amministrazioni e i Paesi, perché porta con sé la magia dello sport, della competizione, dello spettacolo e piace anche ai bambini, ai giovani e a tutti coloro che amano lo sport”.

Sean Fitzpatrick, presidente della Laureus World Sports Academy, ha detto: “È incredibile pensare che questa sarà la 25esima edizione dei Laureus World Sports Awards. Da quando sono stato al fianco del nostro Patrono fondatore Nelson Mandela e dei miei compagni fondatori dell’Academy nel 2000, questo evento è diventato la più grande celebrazione dello sport al mondo. Il palco del Laureus ha accolto i più grandi atleti del 21° secolo e ha anche costantemente amplificato il nostro messaggio: lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Siamo entusiasti di celebrare la 25° edizione nella splendida, storica e globale località sportiva di Madrid”.

Fin dalla nascita, Laureus ha contribuito a migliorare la vita di oltre sei milioni e mezzo di bambini e giovani adulti e ora sostiene più di 300 programmi comunitari basati sullo sport in tutto il mondo, realizzando le parole visionarie del suo patrono fondatore Nelson Mandela: “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo”. La Famiglia Laureus si estende in tutti i continenti ed è una rete stimolante e mirata di membri, ambasciatori, sportivi, squadre, organi di governo dello sport, federazioni e sostenitori della Laureus World Sports Academy, tutti impegnati a sostenere Sport for Good e diffondere l’influenza del movimento a un pubblico globale più ampio.

Fonte: ADNKRONOS.COM

Articoli Recenti

Alberto Laurenti in “‘Na sera così”, in via Margutta una cena spettacolo per ricordare il Califfo tra note e aneddoti.

L’APPUNTAMENTO – Si svolgerà martedì 27 febbraio alle ore 20:45 al ristorante Il Margutta Veggy Food & Art, nell’iconica via Margutta di Roma, “’Na sera così”, cena spettacolo dedicata...

Per 1 famiglia su 2 difficile raggiungere il pronto soccorso.

Una famiglia italiana su due, il 50,8%, ha difficoltà a raggiungere il pronto soccorso, in aumento di 1,6 punti percentuali rispetto al 2022". Lo rileva...

I bruciori intestinali.

I bruciori intestinali colpiscono donne, uomini e bambini, e vengono associati quasi sempre alla sindrome dell’intestino irritabile, anche se non sempre hanno questa origine. I dolori che...

Mattarella solidale con Meloni, ‘Insulti intollerabili’

"Si assiste a una intollerabile serie di manifestazioni di violenza: insulti, volgarità di linguaggio, interventi privi di contenuto ma colmi di aggressività verbale, perfino...

AL VIA “ONEHEALTH: I TANTI VOLTI DELLA SOSTENIBILITA’”, UNA NUOVA INIZIATIVA DI EDUCAZIONE CIVICA DIGITALE.

Grazie all’iniziativa “Onehealth: i tanti volti della sostenibilità” gli insegnanti di tutte le scuole italiane avranno accesso a educazionedigitale.it, una piattaforma didattica gratuita che, attraverso...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.