1.3 C
Rome
domenica, Febbraio 25, 2024
HomeRubricaEventi e Presentazioni LibriI super ospiti al top Migi Marton e Gino Accardo della I...

I super ospiti al top Migi Marton e Gino Accardo della I Edizione del Festival della Canzone Italiana in Polonia.

Date:

domenica, Febbraio 25, 2024

La Dott.ssa Isabel Stasi, titolare della RM Production di Milano, ha fortemente voluto tra i numerosi ospiti alla I Edizione del Festival della Canzone Italiana, che si è svolto in Polonia lo scorso 28 novembre, il noto cantautore Giancarmine Martone, in arte Migi Marton, che ha cantato uno dei tanti suoi inediti scritti da lui stesso, dal titolo “Parte di te”.

Nella magia delle sue note è riuscito a coinvolgere tutto il pubblico che ballava e cantava con lui.

Già reduce in passato da tournée fatte in Europa, tra le quali una forte presenza in Romania, la RM ha voluto farlo sbarcare anche in Polonia, dove in un certo qual modo tutto è incominciato per la sua carriera di cantautore.

Da ricordare poi che il grande Migi Marton è anche molto conosciuto in ambito nazionale dove vanta presenze importanti anche nella moda, come “Miss Italia”, “Fashion Week” e tanto altro.

Lo vedremo all’opera con la RM Production in tantissimi eventi in cui si presenterà esibendo le sue canzoni e riprendendo ad ottenere numerosi successi come ha sempre fatto.

Questo incredibile Festival ha visto, dunque, l’avvicendarsi sul palco di volti meno noti ma di grande spessore artistico e Guest Star. L’ottima organizzazione polacca e in particolare Giò Toldo e Joanna Rudzinska hanno saputo dare alla manifestazione l’impronta giusta. L’organizzazione si è espressa nel modo migliore rivolgendosi all’agenzia RM Production di Isabel Stasi. La dottoressa Stasi è una donna di successo, capace di siglare successi ad ogni obiettivo che si prefissa. Il suo impegno è rivolto ad fare emergere il talento artistico e musicale da spendere per mezzo delle sue cure nella forma migliore. 

Si potrebbe dire un’artigiana sapiente che sa costruire la vetrina degli aspiranti al Successo. 

Il Festival è stato, pertanto, terreno naturale al suo impegno. 

Tra i grandi nomi ci piace ricordare, inoltre, Gino Accardo, che è riuscito con la sua voce e la sua naturale vocazione musicale a coinvolgere il pubblico anche quello che probabilmente non avrà colto in parte o anche totalmente il significato dei testi. Una dote rara ma che è il plusvalore, soprattutto in circostanze del genere. 

L’Ambasciatore della canzone classica napoletana, Gino Accardo ha poi portato sul palco l’ inedito “Notte Stanotte” scritto dall’autrice napoletana Brunella Postiglione e concludendo con quest’ultimo, ha lasciato nel pubblico caloroso il desiderio di ritornare ad ascoltarlo. 

RM PRODUCTION INTERNATIONAL 

Isabella Stasi  – 20045 – Lainate (MI) – Largo Vittorio Veneto, n.24

Partita IVA 11424420963  – REA  n. 2610254

Articoli Recenti

Alberto Laurenti in “‘Na sera così”, in via Margutta una cena spettacolo per ricordare il Califfo tra note e aneddoti.

L’APPUNTAMENTO – Si svolgerà martedì 27 febbraio alle ore 20:45 al ristorante Il Margutta Veggy Food & Art, nell’iconica via Margutta di Roma, “’Na sera così”, cena spettacolo dedicata...

Per 1 famiglia su 2 difficile raggiungere il pronto soccorso.

Una famiglia italiana su due, il 50,8%, ha difficoltà a raggiungere il pronto soccorso, in aumento di 1,6 punti percentuali rispetto al 2022". Lo rileva...

I bruciori intestinali.

I bruciori intestinali colpiscono donne, uomini e bambini, e vengono associati quasi sempre alla sindrome dell’intestino irritabile, anche se non sempre hanno questa origine. I dolori che...

Mattarella solidale con Meloni, ‘Insulti intollerabili’

"Si assiste a una intollerabile serie di manifestazioni di violenza: insulti, volgarità di linguaggio, interventi privi di contenuto ma colmi di aggressività verbale, perfino...

AL VIA “ONEHEALTH: I TANTI VOLTI DELLA SOSTENIBILITA’”, UNA NUOVA INIZIATIVA DI EDUCAZIONE CIVICA DIGITALE.

Grazie all’iniziativa “Onehealth: i tanti volti della sostenibilità” gli insegnanti di tutte le scuole italiane avranno accesso a educazionedigitale.it, una piattaforma didattica gratuita che, attraverso...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.