12.7 C
Rome
domenica, Aprile 21, 2024
HomeCulturaAlberto Laurenti in "'Na sera così", in via Margutta una cena spettacolo...

Alberto Laurenti in “‘Na sera così”, in via Margutta una cena spettacolo per ricordare il Califfo tra note e aneddoti.

Date:

domenica, Aprile 21, 2024

L’APPUNTAMENTO – Si svolgerà martedì 27 febbraio alle ore 20:45 al ristorante Il Margutta Veggy Food & Art, nell’iconica via Margutta di Roma, “’Na sera così”, cena spettacolo dedicata a Franco Califano, ideata dalla titolare Tina Vannini. Una serata speciale nel ricordo del grande artista, con le interpretazioni del Maestro Alberto Laurenti, compositore e musicista, ma anche arrangiatore, grande conoscitore della musica mediterranea e, soprattutto, storico musicista e amico di Franco, di cui canterà i principali successi.

IL MENU DELLO SPETTACOLO –  Tra una canzone e un’altra, durante il talk con Max De Tomassi, conduttore radiofonico e autore, appassionato di musica e cultura brasiliana da circa 30 anni, il Maestro svelerà aneddoti e curiosità riguardanti il Califfo. Tra vicende private e pubbliche, tra cinema e musica, i due racconteranno così Franco Califano a tutto tondo. Tra i brani che saranno eseguiti, “E la chiamano estate”, “La musica è finita”, “Ma che serata è”, “Tutto il resto è noia” e “Un tempo piccolo”. Sul palco, con loro, anche Nadia Natali (voce), Salvatore Leggieri (batteria) e Carmelo Zumbo (basso).

IL MENU A TAVOLA –  Il menu reinterpreta le grandi canzoni di Califano: “Un tempo piccolo” è un Primosale in pasta kataifi su crema di broccolo romano, mentre “Un’emozione che ti scoppia dentro” un Raviolo alla carbonara con spuma di parmigiano e cuore d’uovo bio ricotta e pecorino. A seguire, “Mi hai lasciato solo”, un Carciofo solo alla romana con dauphinoise di patate, tartufo e fondo bruno, e “Nuvola nera”, Sigaro ripieno di cioccolato fondente arancia candita e lamponi servito con gelato alla vaniglia e rhum. Da bere, “E mescolai la vodka con acqua tonica”, ossia uno shortino digestivo, e “Tutto il resto è noia”, ossia i vini Bianco Capolemole Carpineti Bio Lazio e Rosso Capolemole Rosso Carpineti Bio Lazio.

“Califano ha sempre incarnato l’autenticità e la sincerità, riuscendo a trasmettere emozioni sincere attraverso le sue performance e le sue composizioni – dichiara la titolare Tina Vannini –  ed è da tanto tempo che desideravo omaggiare la sua musica e la sua poetica. Solo l’incontro con il Maestro Laurenti, però, mi ha dato il giusto stimolo e la certezza che la sua professionalità e il suo esser stato parte della musica e della vita del Califfo ci farà risentire quelle vita vissuta sempre sul filo delle emozioni e sulla propria pelle”.

IL CANTANTE – Franco Califano (Tripoli, 14 settembre 1938 – Roma, 30 marzo 2013) è stato un cantautore, produttore discografico, attore, compositore e poeta italiano, che ha venduto oltre venti milioni di dischi in tutti il mondo. Soprannominato Il Califfo, durante la sua carriera ha scritto complessivamente, tra poesie e canzoni, oltre 1.000 opere oltre a numerosi testi per altri artisti. In oltre cinquant’anni di attività musicale, Califano ha collaborato con numerosi artisti come Mia Martini, Patty Pravo, Mina, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Edoardo Vianello, Amedeo Minghi, Ricchi e Poveri, Renato Zero e Loretta Goggi.

I suoi successi sono numerosi e variegati, tra pop, rock e blues. Canzoni come “Tutto il resto è noia”, “Per una donna” e “Tac” hanno conquistato il cuore di milioni di persone, diventando vere e proprie colonne sonore di intere generazioni. Le sue liriche, spesso intrise di una profonda poeticità, hanno affrontato tematiche sociali e sentimentali con grande intensità ed emotività. Ma Califano ha lasciato anche un’impronta nel mondo del cinema, dove ha recitato in diversi film, dimostrando un talento eclettico anche come attore. Tra i suoi ruoli più celebri si ricordano quelli in pellicole come “Gardenia” e “Due strani papà”.

Info: per prenotazioni, 06 3265 0577. Costo: 50 euro a pax per cena placée e spettacolo.
Ufficio Stampa: Salvo Cagnazzo – Uozzart

Articoli Recenti

Portiere senza un braccio si tuffa e salva la squadra a 3 minuti dalla fine.

Una parata determinante, a 3 minuti al 90', un volo sul sette a respingere una punizione che stava per finire in rete. Un'impresa. Fatta...

Ucraina-Russia, Mosca “pronta a colloqui ma non con Zelensky”.

I segnali che la Russia è pronta a negoziare sull'Ucraina per porre fine alla guerra "non sono solo una finzione", ma i colloqui con...

Nessuna pace il 25 aprile, a Roma e Milano alta tensione.

Sarà un 25 aprile che non ha mai visto piazze così contrapposte, divise dal solco sempre più profondo tracciato dalla guerra in Medioriente. E...

Israele-Iran, Blinken: “Usa non coinvolti in attacco. Italia importante per de-escalation”.

"Gli Stati Uniti non sono stati coinvolti in nessuna operazione" di Israele contro l'Iran. Lo ha detto Antony Blinken, rispondendo a una domanda durante...

Estate, Europei e Olimpiadi: non esiste tempo libero

"Voglio del tempo libero, si ma libero proprio ogni attimo" cantava Ligabue. Eppure per un appassionato di sport come lui (pronto a festeggiare la...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.