Missile nord coreano colpisce il mar del Giappone.

Nuova provocazione del leader nord coreano. Sale la tensione mentre Usa, Sud Corea e Giappone studiavano il rilancio di una strategia negoziale. La Cina invita alla calma.

0
277

” Le autorità di intelligence di Corea del Sud e Stati Uniti stanno conducendo un’ analisi approfondita” con questa nota il Comando di stato maggiore congiunto di Seul ha commentato il nuovo test missilistico della Corea del Nord nel mar del Giappone. Il Nord Corea ha continuato a portare avanti una politica di sviluppo degli armamenti, come testimoniano i recenti test missilistici, tra cui un nuovo tipo di missile cruise a lungo raggio e di un ipersonico lanciati nel mese scorso. Si apprende da una dichiarazione dei Capi di stato maggiore congiunti sull’ultima provocazione nord coreana che è stato “rilevato un missile balistico a corto raggio non identificato, sarebbe un SLBM (Submarine-launched ballistic missile, ndr) lanciato dalla Corea del Nord“. Il missile è stato lanciato da un sito vicino a Sinpo, nella provincia di South Hamgyong, intorno alle 10.17 locali ( 3:17). Il vettore, dopo essere stato lanciato da un sottomarino, avrebbe coperto una traiettoria di 430-450km per raggiungere poi il Mar del Giappone, non superando i 60 km di altezza. I rappresentanti di Usa, Sud Corea e Giappone si sono immediatamente riuniti per studiare la risposta alla provocazione nord coreana. Il lancio è avvenuto mentre i tre paesi stavano discutendo come riaprire una politica negoziale con la Corea del Nord incentivando anche aiuti umanitari . La Corea del Sud sembra comunque voler insistere nel voler portare avanti una poltiica tesa a formalizzare la dichiarazione ufficiale della fine della guerra di Corea 1950-53 ritenendola importante per favorire il dialogo con il Nord.


   

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.