Il Principe Carlo affida all’arte il ricordo della Shoah.

Carlo d’Inghilterra commissiona a sette pittori la realizzazione di sette diversi ritratti ad altrettanti sopravvissuti dell’olocausto.

0
184

Il Principe Carlo ricorda la Shoah con i ritratti di sette sopravvissuti. Si tratta di persone oramai ultranovantenni che hanno trascorso gran parte della loro vita nel Regno Unito ma che negli anni tragici degli eccidi nazisti erano bambini o giovani ragazzi. L’erede al trono ha commissionato i 7 ritratti a 7 diversi artisti tra questi anche l’italiano Massimiliano Pironti. Il nostro artista, unico non inglese a cui il principe ha chiesto di realizzare l’opera, ha realizzato il ritratto di Arek Hersh, un sopravvissuto ai campi di stermino nato in Polonia a Sieradz nel 1928.

Gli altri pittori chiamati da Carlo a realizzare i quadri sono Jenny Saville, Clara Drummond, Peter Kuhfeld, Stuart Pearson Wright, Ishbel Myerscough e Paul Benney. I quadri saranno esposti alla Galleria della Regina nel Palazzo di Buckinghan dal 27 gennaio al 13 febbraio e a Edimburgo nel Palazzo di Holyroodhouse dal 17 marzo al 6 giugno. L’ evento sarà accompagnato il 27 gennaio, Giorno della Memoria, dal documentario trasmetto dalla BBC “ Survivors: Portraits of the Holocaust’”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.