Il governo stanzia 50 milioni per la scienza.

Primo bando del Fondo Italiano per la Scienza istituito dal governo. 50 milioni per valorizzare la ricerca scientifica.

0
187

Il governo con il decreto-legge Sostegni bis mette a disposizione 50 milioni di euro per il 2021 attraverso il Fondo Italiano per le scienze. Il bando offre 30 milioni per i progetti di ricerca di di ricercatori affermati ( Advanced Grant) e 20 per quelli realizzati da ricercatori emergenti ( Starting Grant). I progetti non devono prevedere un impegno di tempo superiore ai 5 anni. Il Principal Investigator ( ricercatore) coordinatore della ricerca può essere di qualunque nazionalità può presentare il suo progetto presso “Accademie di Belle Arti; conservatori; università e istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, comprese le scuole superiori a ordinamento speciale; enti pubblici di ricerca; soggetti giuridici con finalità di ricerca, purché residenti e con stabile organizzazione nel territorio nazionale, a cui lo Stato contribuisca in via ordinaria; Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs)pubblici e privati, con sede operativa in tutto il territorio nazionale.” Le proposte progettuali potranno riguardare tutti gli ambiti di ricerca afferenti ai macrosettori e ai settori scientifico-disciplinari determinati dal Consiglio europeo per la ricerca (Erc): scienze della vita, scienze fisiche e ingegneria, e scienze sociali e umane. I progetti “ Starting Grant” saranno finanziati fino a 1 milioni di euro mentre gli “ Advaced Grant” potranno avere 1,5 milioni di euro. Le domande saranno sottoposte ad una doppia fase di giudizio. Nella prima la valutazione sarà riservata anche al Cnvr ( Comitato Nazionale per la valutazione della ricerca), la seconda verrà effettuata da tre revisori esterni anonimi e indipendenti. I responsabili dei progetti che otterranno punteggi più alti saranno sottoposti ad un’ intervista in inglese. Le domande dovranno essere presentate dalle ore 12 del 26 ottobre alle ore 12 del 27 dicembre 2021 attraverso la specifica piattaforma.https://www.gea.mur.gov.it/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.