Atletica paralimpica: domenica a Roma in palio i titoli italiani di maratona

0
709

Dopo il lungo stop Covid tornano i Campionati Italiani Paralimpici di Maratona.
Domenica 19 settembre l’Acea Run Rome The Marathon metterà in palio quattro titoli italiani di specialità per le categorie maschili T11, T12, T38 e T13.
Alla partenza della 26^ edizione della maratona di Roma prevista ai Fori Imperiali alle ore 7, saranno presenti sei atleti tra i 10.500 iscritti totali inclusi coloro che parteciperanno alla staffetta Acea Run4Rome.
Il percorso della 42,195 km della capitale prevede passaggi al Vittoriano, a Piazza Venezia, al Circo Massimo e attraverso altre bellezze della Città Eterna.

Per l’Acea Run Rome The Marathon FISPES avrà il compito di gestire tutta l’attività sportiva associata alla maratona per persone con disabilità compresi, oltre ai maratoneti paralimpici tesserati per la Federazione, anche gli atleti sordi e gli spingitori.

Uno stand FISPES sarà inoltre presente al Villaggio Expo-Terme di Caracalla con l’obiettivo di promuovere le discipline federali e lo sport per persone con disabilità presso il largo pubblico.

Il Presidente FISPES Sandrino Porru dichiara: “Mi sento onorato di poter associare nuovamente l’Atletica paralimpica alla prestigiosa Acea Run Rome The Marathon. Questa nuova edizione della maratona offrirà un’occasione unica agli atleti paralimpici, nostri tesserati, di competere per i titoli italiani di specialità su un percorso che attraverserà la storia di Roma e i suoi luoghi più conosciuti. La manifestazione potrà essere anche una vetrina importante a livello nazionale ed internazionale per sensibilizzare il mondo dello sport, e non solo, sulle grandi opportunità che la Para atletica può offrire a largo raggio alle persone di tutte le disabilità, trattandosi della disciplina più inclusiva del panorama paralimpico. A tutti gli atleti va un grande in bocca al lupo e l’augurio che da qui si possa partire per incoraggiare con ancora più forza la partecipazione di giovani e adulti con disabilità a mettersi in gioco nello sport così come nella vita”.

Sintesi classificazioni funzionali
http://www.fispes.it/atletica/classificazioni-funzionali/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.