Paralimpiadi: Giulia Ghiretti argento nei 100 rana femminile.

0
95

Tokyo 2020, ventunesima medaglia azzurra alle Paralimpiadi. La 27enne parmense Giulia Ghiretti ha conquistato l’argento nei 100 rana femminile SB4, bissando l’alloro ottenuto a Rio 2016 e realizzando il record personale di 1’50″36. La nuotatrice azzurra, affetta da paraplegia dopo un incidente avvenuto nel 2010 durante un esercizio al trampolino elastico, ha un passato da ginnasta e un presente che la vede una stella del nuoto paralimpico italiano con in tasca una bella laurea in ingegneria biomedica. Nel post-gara queste le sue considerazioni ai microfoni di RaiSport : “È un argento bellissimo. Un mix di tante emozioni messe insieme. Una gara sudata. La rimonta? Credo che da fuori sia stata più visibile e percettibile che da dentro alla vasca”. Poi la dedica: “Non posso che dedicare questa medaglia a tutte le persone che mi seguono e che mi stanno vicine: dai preparatori agli amici. Sono io che vado in acqua ma in questo risultato c’è un lavoro d’assieme eccezionale”. Ad maiora semper!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.