29.8 C
Rome
martedì, Luglio 16, 2024
HomeCultura"NELL’ARDORE DELLA NOSTRA CAMERA" al Teatro Tor Bella Monaca.

“NELL’ARDORE DELLA NOSTRA CAMERA” al Teatro Tor Bella Monaca.

Date:

martedì, Luglio 16, 2024

Debutta al Teatro Tor Bella Monaca, giovedì 2 novembre “NELL’ARDORE DELLA NOSTRA CAMERA, da un testo di Massimo Sgorbani con l’interpretazione di Donatella Busini che veste i panni di una vedova frustrata e sottomessa dai soprusi del marito in vita; che ora giace inerme li davanti a lei, occasione unica per urlare tutta la sua rabbia per un riscatto che rimarrà solo nelle intenzioni. La regia è affidata è di Paolo Orlandelli.

 “Questa stronzata della famiglia”.  Nel delicato momento di passaggio tra il secolo XX° e il XI°, quando cadono i tabù e la religione cattolica comincia a collassare sotto il peso dell’anacronismo e dell’ipocrisia, Sgorbani apre e fotografa il contenuto di uno di quegli “armadi” che in molti preferiscono tenere ben chiusi, perché fa male constatare la piccolezza e la meschinità di un’educazione che ha prodotto soprattutto dei rivoltanti mostri.

Dei testi di Massimo Sgorbani si dice che siano delle confessioni: è vero, perché consistono nella trascrizione di pensieri e di moti interiori spesso impronunciabili. Ma la pratica più estrema esercitata da Sgorbani è, a mio avviso, la vivisezione. Come il suo sguardo riesca a cogliere e la sua penna a descrivere i rimuginamenti che gorgogliano nei più profondi recessi dell’animo umano, è un mistero che – come Sgorbani ha dichiarato – sorprende lui stesso.

Imbarcato in un una sonda microscopica, improvvisamente solo per l’intimità alla quale l’autore lo costringe, lo spettatore procede tra gli strettissimi meandri del cervello, si inerpica lungo i gangli e scivola nelle sinapsi, tra sogni, ricordi e avvenimenti, per fuoriuscire dagli occhi, dal naso, dalla bocca, dalle orecchie, dalla vagina o dal glande di personaggi di una mostruosa umanità nella quale è impossibile non riconoscersi.

Un’esperienza sconvolgente e mai provata prima.  Buon viaggio.

Le scene sono di Georgia De’Conno e i costumi di Patrizia Moretti

Una produzione Ipazia Production. Teatro Tor Bella Monaca  (sala piccola) da giovedì 2 a sabato 4 novembre a partire dalle ore 21.

INFO:

“NELL’ARDORE DELLA NOSTRA CAMERA”

Di Massimo Sgorbani

Giovedì,Venerdì e  Sabato h 21:00

Teatro Tor Bella Monaca

via Bruno Cirino  angolo Via Duilio Cambellotti – 00133 Roma

Biglietti:
intero 12,50 Euro
ridotto 10,50 Euro
giovani 8,50 Euro

Prenotazioni:

06/2010579 (dalle 10:30 alle 19:30)
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Ufficio stampa

Andrea Cavazzini  – Giornalista e Ufficio Stampa
Cell: 329.41.31.346 – press@quartapareteroma.it

Articoli Recenti

Martina Franca, Norma apre il 50° Festival della Valle d’Itria. Ecco tutti gli appuntamenti.

Si inaugura mercoledì 17 luglio a Palazzo Ducale di Martina Franca (ore 21) con la Norma di Vincenzo Bellini la 50ª edizione del Festival della Valle d’Itria, edizione speciale che festeggia mezzo secolo...

Kate torna in pubblico, sorrisi e ovazione a Wimbledon.

Un'accoglienza calorosa, prevedibile ma non per questo meno gradita dall'interessata, ha salutato l'ingresso della principessa Kate Middleton nel Royal Box del Centrale di Wimbledon:...

Sanremo verso lo slittamento, c’è la Coppa Italia.

Più che la musica poté il pallone e così, anche se la faccenda non è ancora ufficiale, il Festival di Sanremo rischia di slittare...

Italiani nel mondo del passato: Eddie Lang e la sua chitarra jazz che ha incantato il mondo.

Oggi la rubrica Italiani nel mondo vi porterà alla scoperta di una figura straordinaria e al contempo poco nota ai più che ha fatto la storia della...

QUERCETINA E ACIDO QUINOVICO, QUESTI SCONOSCIUTI.

ACIDO QUINOVICO L’acido quinovico è una molecola contenuta nella quinoa e in alcune piante officinali, come l’Uncaria tormentosa (meglio nota come “unghia di gatto”). La quinoa è un cereale...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.