L’Unione Europea premia i giovani ricercatori. Gli italiani sono il secondo gruppo ad essere finanziati ma la maggior parte di loro lavora in altri paesi europei.

0
307

L’ Unione Europea ha assegnato nuovi finanziamenti per la ricerca dell’ Erc ( Consiglio Europeo della Ricerca) a favore dei giovani studiosi In tutto lo stanziamento è stato di 619 milioni di euro mentre i premiati sono stati 397. Il 43% dei vincitori svolge attività di ricerca, il 37% in più rispetto al 2020. I finanziamenti, legati al programma Horizon Europe, premiano in particolare i ricercatori tedeschi 67, mentre gli italiani con 58 premiati si collocano al secondo posto. Significativo: su 58 italiani premiati , solo 28 sono ospitati in istituzioni del nostro Paese mentre 30 lavorano in altri stati dell’ Unione Europea.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.