Le priorità del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea tra AI, diritti delle donne e dei minori e salvaguardia dei beni culturali.

0
214

L’ intelligenza artificiale (AI) e il suo impatto sui diritti umani è uno dei quattro importanti ed attualissimi temi scelti dall’Italia come priorità della presidenza del comitato dei ministri del Consiglio dell’UE che avrà inizio il prossimo 17 novembre. Questa la dichiarazione del sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, che ha incontrato i vertici dell’istituzione paneuropea per illustrare brevemente l’agenda del semestre italiano.

Durante questo periodo saranno, inoltre, approfonditi i temi della tutela dei diritti delle donne e dei minori e della salvaguardia dei beni culturali, ed argomenti relativi al nostro Paese, quali le condanne della Corte europea dei diritti umani e la mancata creazione della commissione indipendente sui diritti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.