Fitch promuove il rating italiano da BBB- a BBB

Stabile l’outlook.

0
260

L’agenzia Fitch una nota comunica che il pil italiano crescerà quest’ anno del 6,2 mentre si prevede una crescita del 4.3% per il 2022. Sempre con la stessa nota Fitch afferma che la “ forte ripresa economica dell’ Italia avrà effetto sui conti pubblici”. Fitch prevede infatti per l’anno in corso un deficit del 8,9% in netto miglioramento rispetto a quello in piena pandemia del 2020 attestatosi sull’11,4%. E’ previsto anche un calo del debito pubblico dal 155,6% del 2020 al 154% . Il governo intanto, attraverso il ministero del Tesoro, considera che la valutazione dell’ agenzia di rating confermi la concretezza delle scelte dell’esecutivo guidato da Mario Draghi . “La decisione di Fitch di alzare il rating dell’Italia a BBB corona una serie di valutazioni positive rilasciate da cinque altre agenzie di rating, che in queste settimane hanno migliorato il loro outlook sul paese”. Per il governo infatti le recenti decisioni delle agenzie di rating “confermano la solidità della linea di politica economica perseguita dal Governo e l’esigenza di proseguire con vigore sulla strada delle riforme e degli investimenti, secondo il piano concordato con l’Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.