Covid: numeri in ribasso e diminuiscono i ricoveri in terapia intensiva.

Superato il picco . Scendono i decessi. L’analisi del matematico del Cnr Giovanni Sebastiani.

0
141

E’ molto incoraggiante l’analisi del matematico dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “ M.Picone” del Cnr, Giovanni Sebastiani. Scendono gli ingressi e i casi in terapia intensiva, i decessi e persino i positivi ai test molecolari. Sebastiani commenta i dati con le seguenti osservazioni: “ Passato il picco del 6 gennaio e il successivo modesto aumento, da tre giorni la percentuale dei positivi ai test molecolari mostra iniziali segni di diminuzione, con un valore medio attuale del 20% circa. L’incidenza dei positivi totali continua a scendere e i dati della settimana scorsa hanno rivelato che il picco è stato raggiunto il 14 gennaio, in accordo col periodo già previsto, ma in disaccordo con le previsioni fatte in ambito medico, che si aspettavano il picco a fine gennaio. Prosegue intanto- aggiunge l’esperto- la discesa della curva degli ingressi giornalieri in terapia intensiva, dopo il picco raggiunto l’11 gennaio, e l’analisi delle differenze settimanali della curva dei decessi conferma la previsione che il picco sarebbe stato raggiunto la settimana scorsa. Con ì dati aggiornati a ieri, il picco è localizzato al 26 gennaio, e con quelli dei prossimi giorni sarà possibile una localizzazione più precisa. La settimana scorsa ci sono stati in media 375 decessi al giorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.