Brunetta: lo smart working nella pubblica amministrazione resterà al 15%.

Fondamentale per la ripresa si rivelerà lo sblocco del turnover e nuove regole nel gioco contrattuale.

0
74

Il ministro per la pubblica amministrazione Renato Brunetta ha dichiarato al Corriere della Sera suo obiettivo che la pubblica amministrazione possa tornare in presenza per spingere la ripresa. Il ritorno in ufficio è per il ministro importante anche per snellire il lavoro arretrato. Lo smart working potrà restare ma solo per una quota pari al 15% . Brunetta si è soffermato anche sull’importanza dello sblocco del turnover e sulla definizione di nuove regole contrattuali riguardanti “ disconessione, produttività e risultati”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.