A Roma il 3 dicembre sciopero dei trasporti pubblici.

0
233
atac

L’intero settore dei trasporti pubblici romani rischia di bloccarsi il prossimo venerdì, 3 dicembre, a causa di uno scopero. La manifestazione è indetta dal sindacato Ugl dalle 8.30 alle 12.30. A rischio tutti i principali trasporti pubblici capitolini: autobus, tram, metropolitane e ferrrovie Roma- Lido, Termini-Centocelle, Roma- CivitaCastellana- Viterbo oltre ai pullman Cotral. “Possibili disagi – informano da Roma servizi per la mobilità – anche nelle attività al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità, in particolare lo sportello permessi di piazzale degli Archivi, all’Eur, e il contact center infomobilità 06-57003″. E’ inoltre possibile che nelle stazioni metroferroviare pur se funzionanti non siano attivi i servizi montascale, ascensori e mobili oltre che il servizio biglietteria Atac. Resteranno funzionanti invece parcheggi interscambi aperti e i ticket online. Lo sciopero riguarderà anche le Ferrovie dello Stato ma dalle 9 alle 17. Il motivo dello sciopero, precisa l’ Ugl, è legato all’ applicabilità della Certificazione sul luogo di lavoro e contro “ la discriminazione in essere tra lavoratori in possesso e non di Green pass” e per “il mancato rispetto della tutela dei lavoratori”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.