Terza settimana Pirandelliana 2022-XXVI Edizione .

La compagnia teatrale La Bottega delle Maschere presenta fino al 7 agosto 2022. Giardino di Sant’Alessio all’Aventino( Piazza Sant’Alessio 23, Roma). Sei Personaggi in cerca d’autore e I giganti della Montagna.

0
672

Prosegue senza sosta il successo della Pirandelliana 2022 giunta alla terza settimana di programmazione.  Il riconoscimento del pubblico e della stampa la rende una delle rassegne più apprezzate dell’Estate romana. Un successo che si perpetua da ben 26 anni, connotandolo come l’evento più seguito in termini di spettatori anche per l’unicità della location in quello splendido gioiello naturale del Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino.

La compagnia La bottega delle maschere diretta da Marcello Amici, che quest’anno festeggia 41 anni di attività (dal 1981), rappresenterà, a sere alterne, due famose opere di Luigi Pirandello.

Martedì, giovedì, e sabato: Sei personaggi in cerca d’autore.

Mercoledì, venerdì e domenica I giganti della montagna.

LA STAMPA E LA PIRANDELLIANA 2022

Un plauso fragoroso innanzitutto a Marcello Amici, regista e ben compenetrato nel ruolo del Padre che sa anche dirigere con maestria gli attori. Bravissima, magistrale Marina Benetti, nel ruolo della Figliastra, che ha ricevuto applausi a scena aperta, suscitando emozioni e commozioni anche tra il pubblico. Ottima presenza scenica e capacità comunicativa di Maurizio Sparano, nel ruolo del Capocomico. Sempre ottima e impareggiabile l’interpretazione di Tiziana Narciso, nel ruolo della Madre che sa dare le giuste connotazioni al suo personaggio. VISIUM.IT

Eccezionali tutti, senza eccezione alcuna, in un’opera che induce lo spettatore a riflettere, trascinandolo in un percorso di ricerca dell’anima.

Un percorso di ricerca che, ad onore del vero, prende avvio fin dalla prima scena, quando compaiono sul palco il Mago Cotrone e gli Scalognati, residenti nella villa della Scalogna, un luogo deserto i cui abitanti sono oltremodo strani e, pertanto, non possono fare a meno di vedere la realtà in modo “inusuale…”.

Perché gli Scalognati vivono di sogni e di poesia: solo ed esclusivamente di questo! DAILYCASES.

Marcello Amici, protagonista e regista di entrambe, con forza e passione traina il pubblico in un viaggio tra sogno e realtà, tra teatro e meta-teatro; e, al contempo, conduce, con altrettanta maestria, la compagnia attraverso le vicissitudini pirandelliane e quelle contingenti. LUDOVICA PALMIERI.

 Metateatro, realtà e illusione, finzione e verità, l’Io che si scompagina nelle Storie ideate da un Creatore che prima le tratteggia e poi le rifiuta, nei Sei personaggi è il Teatro il vero protagonista; quel che accade sul palcoscenico acquista forza di verità, e così i Personaggi appaiono Veri come gli Attori che son lì a provare il loro spettacolo, che a loro volta sono Veri ma pronti a diventare essi stessi Personaggi, in un girotondo senza tempo e senza fine. IL FOYER.

Gli attori de La bottega delle maschere riescono a ricostruire abilmente il dramma dell’autore siciliano, appropriandosi egregiamente del palco e trasformando, come provano a fare i meta personaggi, la finzione in realtà. I due mondi si scontrano per davvero e gli attori ricreano quella sensazione di disorientamento e frustrazione con abilità. QUARTA PARETE ROMA.

Marcello Amici rappresenta la vera novità che assume quasi i contorni della trasgressione: radicarsi nel rigore filologico! E omaggio più grande alla sacralità dei testi pirandelliani (e al rispetto del pubblico) non si poteva chiedere.  CORRIERE SPETTACOLO.

Interpreti: Marcello Amici, Tiziana Narciso, Maurizio Sparano, Marina Benetti, Francesca Di Meglio, Fabio Galassi, Ivan Volpe, Lucilla Di Pasquale, Michele Carnevale, Mariaelena Pagano, Michele Calabretta, Marco Tonetti, Maria Pia Cardinali, Alessandra Maslennikova.

Scene, disegno luci e ricerca musicale – Marcello de Lu Vrau.

Costumi – Tiziana Narciso, Lucilla Di Pasquale, Gianfranco Di Berardino

Assistenti alla regia – Marina Benetti, Alessandra Maslennikova, Mariaelena Pagano.

Direzione – Roberto Di Carlo.

Regia di Marcello Amici.

Ingresso: Intero: € 18,00 /Ridotto(over 65 e studenti): € 15,00

Entri in due e paghi ridotto

Conservando il biglietto del primo spettacolo si avrà diritto alla riduzione sul secondo

Inizio spettacoli ore 21.15 – apertura botteghino ore 20

Informazioni e prenotazioni: 06.66.20.987 

Easy parking – Servizio Bar

www.labottegadellemaschere.it – info@labottegadellemaschere.it

Quartapareteroma Press
Giornalista e Ufficio Stampa
Andrea Cavazzini  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.