Superbonus: Abi, fisco chiede a banche elevata diligenza.

Circolare ad associati dopo chiarimenti Agenzia Entrate

0
639

Le banche coinvolte nelle operazioni di acquisto dei crediti del Superbonus dovranno esercitare “una qualificata ed elevata diligenza professionale” per evitare di essere considerati responsabili in solido degli illeciti ai danni del fisco.

E’ quanto sottolinea l’Abi in una circolare inviata alle banche associate dopo i chiarimenti diffusi dall’Agenzia delle Entrate.

“La verifica circa la responsabilità in solido del singolo cessionario (acquirente) deve essere condotta, caso per caso, valutando il grado di diligenza effettivamente esercitato che, nel caso delle banche, deve essere particolarmente elevato e qualificato”. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.