Parte il bonus rottamazione tv

Dal 23 agosto sarà possibile richiedere il bonus per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terrestre Dvbt-2/Hevc Main 10.

0
212

Parte il bonus rottamazione tv: dal 23 agosto sarà possibile richiedere il bonus per l’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terrestre Dvbt-2/Hevc Main 10. A comunicarlo è il Mise, dopo la firma del decreto da parte del ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgelli: il provvedimento è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Al suo interno è contenuto anche il modulo per richiedere l’incentivo: va consegnato al rivenditore o in un’isola ecologica autorizzata. Con il bonus si applica uno sconto del 20% sull’acquisto, per un massimo di 100 euro in caso di rottamazione di un vecchio televisore: non sono previsti limiti di Isee e l’incentivo è cumulabile con il precedente bonus per l’acquisto di nuovi televisori.

Ogni persona ha diritto a un solo bonus, che viene abbinato al codice fiscale dell’utente. Per ottenere il bonus bisogna essere residenti in Italia, essere in regola con il pagamento del canone Rai ed è necessario rottamare un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018 e per questo incompatibile con i nuovi standard di trasmissione. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.