Paralimpiadi nuoto: è bronzo nei 200 stile libero femminile

Monica Boggioni , 23enne di Pavia, ha vinto il bronzo nei 200 stile libero di nuoto femminile S5

0
770

Tokyo 2020, secondo bronzo azzurro alle Paralimpiadi. Nella prima giornata di gare dei Giochi la 23enne pavese Monica Boggioni ha ulteriormente impreziosito il medagliere azzurro di un bronzo nel nuoto nei 200 metri stile libero femminile S5 con un tempo di 2’55″70. La Boggioni, affetta da diplegia spastica, denominata la Miss Sorriso del nuoto italiano per il suo carattere solare e che in passato ha dichiarato con orgoglio che “la disabilità è un valore” e che “dare il meglio in gara è una sorta di magia”, a fine gara ha dichiarato : “Un’emozione incredibile andare subito a medaglia, non mi aspettavo di conquistare un podio già nella prima giornata”. Ad maiora semper! Grazie agli ori di Carlotta Gilli e Francesco Bocciardo, l’argento di Alessia Berra e i due bronzi di Francesco Bettella e Monica Boggioni l’Italia ha fatto un bel balzo in avanti e con cinque medaglie occupa il quarto posto dopo Australia, Cina e Comitato Paralimpico Russo. Un inizio indubbiamente molto positivo e beneaugurante per i nostri magnifici atleti ed atlete paralimpici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.