Paralimpiadi: i protagonisti della giornata.

Nuovi importanti successi azzurri alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

0
332

Tokyo 2020, continua la pioggia di medaglie azzurre alle Paralimpiadi. Dopo lo splendido argento che sa di oro di ieri di Bebe Vio e compagne nel fioretto femminile a squadre, migliorativo in ogni modo del bronzo ottenuto a Rio 2016, il Day-6 dei Giochi un tripudio per il medagliere italiano che arriva a quota 34. Questi i grandi protagonisti della giornata: la 24enne trapanese Andrea Maria Virgilio bronzo nel tiro con l’arco, compound femminile individuale; il 21enne milanese Andrea Liverani, al suo esordio in una Paralimpiade, bronzo nel tiro a segno nella carabina 10 metri SH2; bis incredibile di ori per Arjola Trimi e Carlotta Gilli rispettivamente nei 100 metri stile libero femminile S13 con un tempo di 1’30″22 e nei 200 metri misti SM13 con il record del mondo di 2’21″44 e seguite dall’argento della staffetta 4×100 maschile stile libero con un tempo di 3:45.89. E last but not least i due bronzi meravigliosi del 45enne di origine cubana e italiano di adozione Oney Tapia nel getto del peso categoria F11 con un buonissimo 13.60 e di Sara Morganti che bissa il metallo nel dressage freestyle con il punteggio di 81.100.Carlotta Gilli aka Wonder Gilli, oramai consegnata alla leggenda, nel post-gara al colmo della gioia ha dichiarato ai microfoni di RaiSport : “Questa era l’ultima gara a cui puntavo. Ho fatto quello che volevo sia dal punto di vista della classifica che dal punto di vista del cronometro. Questo record ce l’avevo come obiettivo e non lo nascondo. Riuscire a riprenderlo è stato davvero bello. Sono stati due ori belli entrambi. Ho aperto Tokyo con oro e chiudo con oro e record del mondo. Un cerchio aperto e chiuso nel migliore dei modi e mi ha regalato emozioni uniche”. Ad maiora semper!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.