19.6 C
Rome
sabato, Maggio 18, 2024
HomeISTITUZIONI E POLITICAMeloni a Hiroshima per il G7, bilaterale con Kishida.

Meloni a Hiroshima per il G7, bilaterale con Kishida.

Date:

sabato, Maggio 18, 2024

Hiroshima blindata alla vigilia del G7, che si apre ufficialmente domani: la città è già pronta a ricevere i leader dei 7 e dei numerosi paesi invitati dal padrone di casa, il primo ministro giapponese Fumio Kishida.

Già da ieri elicotteri sorvolano la città e la polizia presidia le strade e i punti nevralgici, a partire dal Peace Memorial Mueseum in ricordo della tragedia del 6 agosto 1945, davanti al quale da ieri si susseguono proteste, contenute, contro il vertice.

La prima ad arrivare nella notte è stata la presidente del Consiglio italiana, Giorgia Meloni, osservano fonti italiane, sarà la quinta donna premier a partecipare a un G7. I precedenti sono la Germania con Angela Merkel, il Canada con Kim Campbell nel 1993, il Regno Unito con Margaret Thatcher e Theresa May, mentre Liz Truss non ha fatto in tempo a partecipare a nessun G7 mentre Stati Uniti e Francia non hanno mai avuto presidenti donna.

Ad Hiroshima bilaterale tra Meloni e il primo ministro giapponese Fumio Kishida. “Grazie davvero, Fumio, sono molto contenta di essere qui – ha detto la premier -, le mie congratulazioni per la determinazione e la serietà con cui stai gestendo il G7 in un anno sicuramente non facile”. “Essendo l’Italia il prossimo presidente del G7 è fondamentale ancora di più che la nostra cooperazione sia molto stretta. Noi siamo due potenze regionali che hanno ruoli di responsabilità insieme ai leader del G7, in questa fase è fondamentale che noi lavoriamo insieme per la sicurezza, e per la sicurezza economica.

L’altolà della Cina su Taiwan
Pechino ha intanto esortato Usa, Giappone, e gli altri Paesi del G7 “a rispettare i documenti politici sulle relazioni bilaterali con la Cina, a rispettare il principio della ‘Unica Cina’, a sospendere le connivenze e il sostegno alle forze di indipendenza di Taiwan”. E’ il monito del portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, in merito alle ipotesi che il summit G7 di Hiroshima includa nel documento finale il richiamo sull’ “importanza della pace e della stabilità nello Stretto di Taiwan”. Le parti, ha aggiunto Wang, dovrebbero “smettere di provocare e giocare con il fuoco sulla questione di Taiwan perché si rischia di bruciarsi”.

Ai lavori parteciperà però anche la presidente della commissione Ue, Ursula von der Leyen. Arrivato anche il presidente americano Joe Biden. L’Air Force One è atterrato in anticipo rispetto agli orari diffusi dagli organizzatori nipponici del vertice. Con il presidente Usa c’è anche il segretario di Stato Antony Blinken. Nel pomeriggio attesi il canadese Justin Trudeau, il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il primo ministro britannico Rishi Sunak. Il presidente francese Emmanuel Macron dovrebbe arrivare domattina poco prima dell’avvio dei lavori.

ANSA.IT

Articoli Recenti

Asi a caccia di talenti, un contest che nasce dai quartieri di Roma.

Scoprire talenti nei quartieri di Roma. Un contest che non vive all’interno di studi televisivi ma nelle piazze dei rioni e dei quartieri della...

Il turismo dentale transfrontaliero ha raggiunto livelli preoccupanti.

BARI - L’associazione AndiamoinOrdine, conta oltre 200 odontoiatri in Puglia, ha lanciato un allarme riconducibile ad un fenomeno sociale e alle sue conseguenze sulla salute...

Fare impresa al Sud: evento a Santa Maria a Vico per promuovere strumenti e strategia per la competitività e la valorizzazione dell’economia locale.

Il giorno 18 maggio alle ore 11, presso la Sala Sant’Eugenio della Basilica Maria SS. Assunta di Santa Maria a Vico (Caserta), si svolgerà il convegno...

Truffa con l’ecobonus, la Guardia di Finanza sequestra un miliardo di euro.

I finanzieri del Comando Provinciale di Savona hanno condotto una complessa attività di indagine nel settore dei crediti d'imposta, riconducibili a bonus in materia...

Pizzaballa a Gaza, prima visita dallo scoppio della guerra.

Per la prima volta dallo scoppio della guerra tra Israele e Hamas, il 7 ottobre, il Patriarca latino di Gerusalemme, Pierbattista Pizzaballa, è entrato...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.