L’OPINIONE DI CLAUDIO LOZZI (ALTERMERIDIA ONLUS): “IL GOVERNO E LA SUA VOLONTA’ DI DESTINARE IL 5X1000 ALLE FORZE DELL’ORDINE CON I FONDI PER LE MENSE DEI POVERI, TENSIONI NEL TERZO SETTORE E SOCIALI DA NON SOTTOVALUTARE”.

0
1164

Il Presidente dell’Associazione nazionale Altermeridia Onlus (www.altermeridia.it ) Claudio Lozzi ha rilasciato la seguente breve nota alla nostra testata: “Lo scorso 7 aprile è stata inserita nella V commissione Bilancio e Tesoro della Camera dei Deputati la proposta di legge Rufa presentata dal gruppo Lega per destinare il 5×1000 alle Forze dell’Ordine, alle Forze Armate e ai Vigili del Fuoco, in seguito votata da tutte le compagini politiche a maggioranza in Senato e in seguito incardinata come Disegno di legge sempre in Commissione Bilancio. Tale fondo di assistenza sarebbe destinato al personale in servizio che invero già usufruisce di fondi previdenziali ad hoc e di altre forme di sostentamento offerte dallo Stato. Pur rispettando e ringraziando costantemente le Forze dell’Ordine tutte per il loro operato per il bene della collettività, non possiamo credere che lo Stato italiano sia così in bancarotta da dover sottrarre fondi addirittura alla mensa dei poveri e mai potremo accettare che lo stesso Stato paghi una “marchetta” per soddisfare alcune categorie di per sé già tutelate a discapito di altre oggettivamente più fragili e bisognose. È doveroso, infine, precisare che il 5×1000 costituisce una vera e propria linfa vitale per l’intera rete dell’associazionismo e per il Terzo Settore in Italia, pertanto non deve essere snaturato concedendolo per finalità non in linea con il comparto ma andrebbe opportunamente sviluppato e rinvigorito nel suo ambito naturale e legittimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.