La Vaccinazione del paziente oncologico. Nuove opportunità per la sanità pubblica.

0
542

Un incontro istituzionale promosso dalle Società Scientifiche di infettivologi, igienisti e oncologi per raggiungere nuovi obiettivi attraverso percorsi, volti a rafforzare la centralità del paziente e che vedrà la partecipazione della Federazione delle Associazioni di Volontariato in oncologia. L’esigenza che è emersa è quella di andare incontro ai bisogni medici non ancora soddisfatti per un’ampia comunità di pazienti. Una riflessione comune con una presa di coscienza da parte di tutti gli attori coinvolti ed in vista di un accesso prioritario e garantito che faciliti la vaccinazione. La prevenzione è al centro del dibattito in favore dei pazienti fragili, per i quali è fondamentale abbattere le barriere tuttora esistenti, fluidificare le terapie con la creazione di corsie riservate libere e disponibili, percorsi chiari e definiti per i soggetti bisognosi. L’obiettivo è quello di parlare dei pazienti a rischio, forti dell’esperienza maturata dalla comunità scientifica dopo due anni di pandemia laddove l’ospedale ha rappresentato il centro strategico delle vaccinazioni. Il ruolo delle istituzioni deve essere da stimolo per fluidificare e garantire la vaccinazione in ambiente ospedaliero. Gli ambulatori sono risultati fondamentali per le vaccinazioni dei pazienti fragili ed è auspicabile una politica locale che li mantenga attivi ancora per lungo tempo. In tale ottica la collaborazione tra medici e istituzioni regionali deve essere rafforzata per facilitare gli approvvigionamenti e garantire i vaccini superando le barriere tecniche e burocratiche. 

PROGRAMMA

Moderatore: 

Dott. Daniel Della Seta, Giornalista scientifico 

10.30 

INTRODUZIONE AI LAVORI   

L’impegno per la vaccinazione del paziente fragile. Barriere e possibili soluzioni per l’accesso ai vaccini del paziente oncologico 

Prof. Claudio Mastroianni 

Presidente SIMIT 

10.45 

Sen. Prof. Pierpaolo Sileri 

Sottosegretario al Ministero della Salute 

10.55 

Prof. Giovanni Rezza 

Direttore Generale Prevenzione Ministero della Salute 

Accesso al vaccino dei pazienti oncologici. Come  coinvolgere i pazienti in un’ottica di prevenzione • Sen. Annamaria Parente 

 Presidente 12a Commissione Sanità Senato 

• Sen. Paola Binetti 

 Membro 12a Commissione Sanità Senato 

• On. Mara Lapia 

 Membro XII Commissione Affari Sociali Camera Deputati

• Dott. Alessio D’Amato 

 Assessore Sanità Regione Lazio 

Il ruolo delle Società Scientifiche e delle  Associazioni di Volontariato nella facilitazione  dei percorsi assistenziali 

• Prof. Francesco De Lorenzo 

 Presidente F.A.V.O. 

• Prof. Massimo Andreoni 

 Direttore Scientifico SIMIT  

• Prof. Saverio Cinieri 

 Presidente AIOM  

• Prof. Paolo Castiglia 

 Membro Core Board Vaccini SITI  

12.30 

Dibattito e conclusioni 

Dott. Francesco Paolo Maraglino 

Direzione Generale Prevenzione Sanitaria  del Ministero della Salute.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Viale M. Pilsudski, 118 • 00197 Roma -Tel. 06 845431 • Fax 06 84543700 -E-mail roma@aristea.com • Web www.aristea.com

SEDE DELLA CONFERENZA: Ministero della Salute- Auditorium ”Cosimo Piccinno” -Lungotevere Ripa, 1 • 00153 Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.