“Il nome della rosa” di Umberto Eco diventa fumetto. A firmare l’opera Milo Manara.

STANNO CIRCOLANDO IN QUESTE ORE LE VOCI SULLA FUTURA TRASPOSIZIONE A FUMETTI DE “IL NOME DELLA ROSA”, IL ROMANZO BEST SELLER SCRITTO DA UMBERTO ECO. A DISEGNARE L’OPERA SARÀ MILO MANARA, MAESTRO DELLA NONA ARTE ITALIANA. UNA SUPER NOTIZIA, NEL GIORNO IN CUI SI CELEBRANO I NOVANT’ANNI DALLA NASCITA DEL GRANDE LETTERATO

0
160

Era il 1980 quando Umberto Eco pubblicava quella che sarebbe stata la sua opera più celebre: Il nome della rosa, il giallo storico ambientato all’interno di una misteriosa comunità di monaci benedettini. A oltre quarant’anni di distanza da quell’esordio straordinario – a cui seguirono traguardi e riconoscimenti di ogni tipo –, il romanzo torna a far parlare di sé. Caposaldo indiscusso della letteratura mondiale (incluso da Le Monde tra i cento libri più importanti del Novecento), il capolavoro del letterato nato ad Alessandria il 5 gennaio 1932 sarà presto al centro di una nuova trasposizione a fumetti. Una rivisitazione d’eccellenza, visto il coinvolgimento di Milo Manara come autore dei disegni.
MILO MANARA DISEGNA “IL NOME DELLA ROSA” A FUMETTI-A diramare la notizia è stato il fumettista Igort (al secolo Igor Tuveri), direttore della storica rivista italiana Linus. Nell’editoriale del nuovo numero del magazine (interamente dedicato proprio a Umberto Eco in occasione del suo novantesimo anniversario della nascita), l’autore ha dichiarato che l’idea dell’adattamento a fumetti del romanzo best seller è da attribuire a Elisabetta Sgarbi, direttore editoriale de La Nave di Teseo (la casa editrice fondata dallo stesso Eco nel 2015). “Il nome della rosa a fumetti, che te ne pare? Chi potrebbe farlo?. Per tutta risposta, io ebbi delle vere e proprie visioni”, racconta Igort nel numero di gennaio, presto in edicola. “Vidi le pagine, come se già esistessero, in qualche universo parallelo. Cosa che trasmisi immediatamente a Milo, via telefono. ‘L’ho visto con il tuo stile, l’ho immaginato disegnato da te’. Manara fu sorpreso, piacevolmente sorpreso. E malgrado stesse lavorando a un altro libro e quella telefonata molesta lo distrasse, cominciò a pensarci seriamente”.
IL NOME DELLA ROSA”. UNA SERIE A FUMETTI SU LINUS- Stando a quanto comunicato all’interno della rivista, l’adattamento dovrebbe essere pubblicato a puntate su Linus nel corso del 2022, per poi essere raccolto in un unico volume targato Oblomov (la casa editrice diretta da Igort e dedicata al fumetto d’autore). Le notizie sono ancora poche, vaghe, ma sufficienti a incuriosire i lettori – sia quelli del grande letterato scomparso nel 2016, sia quelli del disegnatore bolzanino.
“IL NOME DELLA ROSA”. LA STORIA DEL ROMANZO– Uscito per la prima volta nel 1980 per Bompiani, e vincitore del Premio Strega l’anno successivo, Il nome della rosa è ambientato sul finire del 1327, e vede come protagonisti il giovane monaco Adso da Melk e il frate Guglielmo da Baskerville, quest’ultimo incaricato di una sottile e imprecisa missione diplomatica. Ex inquisitore, amico di Guglielmo di Occam e di Marsilio da Padova, frate Guglielmo si trova a dover dipanare una serie di misteriosi delitti che insanguinano una biblioteca labirintica e inaccessibile. Per risolvere il caso, Guglielmo dovrà decifrare indizi di ogni genere, dal comportamento dei santi a quello degli eretici, dalle scritture negromantiche al linguaggio delle erbe, da manoscritti in lingue ignote alle mosse diplomatiche degli uomini di potere. Tradotto in quarantacinque lingue (con oltre 60 milioni di copie vendute), e considerato uno dei classici imprescindibili della letteratura mondiale, Il nome della rosa è stato al centro di numerose trasposizioni cinematografiche e televisive. Una su tutte? Il film del 1986, diretto da Jean-Jacques Annaud, con Sean Connery, Christian Slater e F. Murray Abraham. Nel 2022 sarà la volta dei fumetti.
Alex UrsoFonte: ( Artribune )

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.