Il digitale per tutti. Formazione FIABA a sostegno delle persone.

3
454

L’innovazione digitale accompagna la nostra vita quotidiana rendendo complesso il procedere ed è presente con insistenza ogniqualvolta ci rivolgiamo ai servizi pubblici, spesso esclusivamente erogati attraverso i dispositivi elettronici e la connessione a internet.

Il cambiamento che stiamo vivendo ha rivoluzionato in breve tempo le nostre abitudini e ci ha imposto modifiche inaspettate, soprattutto nel periodo più intenso della pandemia.

L’esigenza sanitaria ci ha distanziati gli uni dagli altri, ci ha prevalentemente costretti a casa in solitudine e ha reso impraticabili gli spostamenti materiali verso gli uffici e i luoghi fisici d’incontro. Abbiamo sperimentato il lavoro agile, la Didattica a Distanza nei servizi scolastici e nella formazione, gli incontri virtuali attraverso le più diffuse piattaforme di videoconferenza e le App social.

Inoltre, quasi senza volerlo, abbiamo familiarizzato con espressioni in lingua inglese, ormai entrate con prepotenza e talvolta usate in maniera distorta nelle nostre abituali conversazioni. Termini come smart working, videocall, lockdown, login, password, home banking e molte altre hanno sostituito le corrispondenti diciture in lingua italiana e archiviato, forse per sempre, le pratiche lavorative e relazionali tradizionali che facevano parte della nostra quotidianità.

I rapidi cambiamenti hanno però fatto emergere criticità che, unite a difficoltà individuali di utilizzo e gestione dei siti e relativa navigazione, hanno evidenziato l’urgenza di sostenere gli utenti e di intervenire e chiarire l’utilizzo delle App e le piattaforme digitali.

L’adeguamento alle nuove tecnologie non è sempre stato facile per tutti e l’aspetto anagrafico ha avuto un peso che ha contribuito ad erigere una barriera comunicativa in un numero elevato di persone. L’utilizzo dei devices ha comportato dunque problemi nel quotidiano e ha costretto ancora una volta all’isolamento le categorie più deboli della popolazione.

FIABASCUOLA sostiene le difficoltà delle persone

Ѐ in tale contesto che FIABASCUOLA interviene a sostegno di quanti desiderano acquisire o migliorare le principali competenze digitali. Soprattutto, tiene in grande considerazione il superamento dei blocchi psicologici che frequentemente sopraggiungono quando ci si trova di fronte ad un mezzo tecnologico che si percepisce ostile o non facilmente utilizzabile.

Il corso di formazione nazionale ‘Il digitale per tutti’, che prenderà le mosse il 23 marzo prossimo in diretta zoom per numero 25 ore totali, sarà gratuitamente dedicato ai soci FIABA e avrà come obiettivo quello di intervenire sulle difficoltà di base consentendo a tutti di accedere ad internet e alle sue applicazioni.

Consapevoli delle attuali richieste, i facilitatori guideranno i partecipanti nell’acquisire le competenze di base per comunicare con la Pubblica Amministrazione e per destreggiarsi con sufficiente sicurezza nei meandri del digitale, utilizzeranno una modalità laboratoriale e interattiva e uno stile di esposizione leggero e stimolante.

I tre moduli previsti dal programma, ricchi di spunti operativi, propongono al loro interno anche una specifica sezione riservata ai docenti e ai servizi offerti dalla piattaforma del Ministero dell’Istruzione e dal Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti (Piattaforma S.O.F.I.A.).

L’innovazione digitale nel comparto sanitario

Il periodo pandemico ha reso inoltre necessaria l’applicazione delle tecnologie digitali a supporto del comparto sanitario. L’intento è stato quello di accorciare i tradizionali tempi di attesa, semplificare l’accesso ai servizi offerti e snellire la comunicazione tra cittadini e strutture sanitarie locali e regionali.

Benché avviata, l’innovazione digitale in campo sanitario risente ancora di una non completa capacità operativa e di competenze digitali che i cittadini devono ancora acquisire.

Le persone sole, senza o con disabilità, con fragilità o difficoltà a causa della mancanza di una solida rete di protezione familiare e tutti coloro che non dispongono di tecnologie adeguate alle richieste stentano a raggiungere l’autonomia.

Il digitale per tutti – 23 marzo/8giugno 2022

Il corso FIABA ‘Il digitale per tutti’ intercetta le difficoltà sopra esposte e offre il suo contributo per guidare i corsisti lungo tutte le fasi di accesso e registrazione alle piattaforme e alle App, per generare lo SPID, ‘scaricare’ il Green Pass, accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico o ad usufruire dei servizi offerti dall’INPS.

Ognuno dei tre moduli di formazione previsti dal programma prevede, al termine, una prova di verifica non selettiva e un adeguato tempo di condivisioni che consentiranno ai partecipanti di verificare le competenze raggiunte. In ogni caso sarà sempre garantito un dialogo costruttivo con i formatori e modalità condivise di acquisizione dei contenuti.

FIABASCUOLA ringrazia per l’attiva collaborazione il Prof. Michele Minenna, formatore e consulente digitale dell’IIS ‘De Amicis- Cattaneo’ di Roma e il Dottor Francesco Caracciolo, informatico, formatore ed esperto in Progettazione Percorsi Didattici e Formativi nonché componente del gruppo Scuola di FIABA.

Inoltre, da marzo 2020 e per tutto il periodo del lockdown, il Prof. Minenna ha fornito supporto tecnico informatico a docenti e studenti sulle problematiche di connessione e gestione di piattaforme di DAD, in particolare TEAMS del pacchetto OFFICE 365 Edu.

Un grazie, infine, al Presidente di FIABA Giuseppe Trieste che, con la lungimiranza di pensiero che lo contraddistingue, ha intuito l’importanza delle finalità che sono alla base del corso e ha appoggiato senza riserve l’intero percorso organizzativo.

Per informazioni, consultazione del programma completo e iscrizioni on line consultare il sito:

http://shop.fiaba.org/corsi/17-il-digitale-per-tutti.html

3 Commenti

  1. Molto interessante il corso di formazione digitale per tutti, volevo sapere il costo, in quante ore consiste e sopratutto la diretta zoom che giorno della settimana si effettua.
    Grazie delle informazioni.

    • Gentile Francesca, Buongiorno! Il corso al quale è interessata è gratuito per i soci FIABA. Qualora non lo fosse la quota che le chiediamo di pagare è di € 25. Saranno 25 ore di corso e la diretta zoom si svolgerà sempre di mercoledì dal 23 marzo fino all’8 giugno, dalle 15.30 alle 17.30. Grazie a lei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.