Consuntivo 2021 del Dipartimento della Pubblica Sicurezza : aumentano i femminicidi e le intimidazioni.

0
263

È stato presentato dal dipartimento di Pubblica Sicurezza il consultivo di fine anno sulla criminalità . Tra i dati più interessanti l’aumento degli atti intimidatori la cui quantità è stata ottenuta grazie anche all’elaborazione del Centro di coordinamento per le attività di monitoraggio, analisi e scambio permanente di informazioni sul fenomeno degli atti intimidatori nei confronti dei giornalisti del Dipartimento di Ps. Nei primi 9 mesi del 2021 sono stati registrati 156 atti intimidatori nei confronti dei giornalisti ( +21% rispetto al 2020) di questi 74 casi sono avvenuti sui social . Crescono inoltre le intimidazioni contro i sindaci anche di grandi città. Si registrano infatti 541 atti intimidatori ( +16.9 % sull’anno precedente) .Per quanto riguarda invece i femminicidi si registrano 116 vittime nel 2021 rispetto alle 110 del 2019. Di queste 100 sono state uccise in ambito familiare o dal partner ( nel 2019 erano 93). Nello specifico le donne uccise dal compagno sono state 68 ( erano 67 nel 2019)). Gli omicidi totali invece sono stati 289, 25 morti in meno rispetto al 2019 ultimo anno preCovid, ma quattro in più rispetto al 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.