Arrestati a Imperia 4 ragazzi per atti vandalici.

I giovani sono accusati di atti vandalici su 15 auto. Per il magistrato :“ atteggiamento tracotante e ostilità alla legge”.

0
365

A Imperia i carabinieri hanno arrestato 4 ragazzi tra i 18 e i 20 anni. I giovani, tutti incensurati, sono ai domiciliari con l’accusa di aver danneggiato quindici automobili. I fatti sono avvenuti tra il 19 e il 20 marzo a Oneglia. I ragazzi sono stati individuati grazie alle telecamere di videosorveglianza e ad alcune testimonianze che hanno fatto identificare danni a 13 vetture nelle quali sono state rotte i cristalli per portare via effetti personali e denaro. Le perquisizioni hanno dato riscontro alle accuse. Il Gip individua la condotta vandalistica dei 4 ragazzi in un “atteggiamento tracotante che manifesta una preoccupante indifferenza, se non un’aperta ostilità rispetto alla legge penale, disinvoltamente violata pur di soddisfare gli istinti più estemporanei”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.