Arrestata in Iran la nipote della Guida Suprema Ali Khamenei.

Per aver sostenuto le proteste in corso nel Paese da oltre due mesi.

0
706

La nipote della Guida suprema dell’Iran Ali Khamenei, l’attivista Farideh Moradkhani, è stata arrestata oggi per aver sostenuto le proteste in corso nel Paese da oltre due mesi.

Lo riferiscono i media locali e Iran International.

La donna era già stata incarcerata lo scorso gennaio per aver inviato un messaggio alla vedova dell’ultimo scià, Farah Diba, chiamandola “cara Regina” ed era poi stata rilasciata su cauzione a maggio.

ANSA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.