Ai domiciliari l’educatrice di Brescia accusata di maltrattamenti a bimba disabile.

0
505

Il Giudice delle Indagini Preliminari di Brescia Francesca Grassani ha concesso gli arresti domiciliari a all’educatrice ad personam arrestata lo scorso giovedì per maltrattamenti ad un’ alunna disabile di una scuola elementare della Bassa bresciana.

L’interrogatorio della donna 33enne si è svolto in carcere. Al termine il Gip ha deciso per la convalida dell’arresto . L’educatrice ha rilasciato solo una breve dichiarazione spontanea e si avvalsa del diritto di non rispondere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.