15 dicembre, presentazione del libro: People raising, come reclutare, formare e coordinare volontari.

Da alcuni giorni è arrivato in libreria “PEOPLE RAISING Come reclutare, formare e coordinare volontari” di Enrica Costantini e Raffaele Picilli, con la prefazione di Paola Saluzzi (Paguro edizioni), un manuale agile e di immediata lettura, utile a coloro che si occupano di volontariato-COMUNICATO STAMPA.

0
262

La prima presentazione avrà luogo a Roma, presso l’UPTER, in Via Quattro Novembre 157, il prossimo 15 dicembre alle ore 18, grazie alla disponibilità del suo Presidente Francesco Florenzano che sarà anche il moderatore dell’evento. Alla presentazione si potrà partecipare senza bisogno di prenotazione ma con l’utilizzo di mascherina e Green Pass. I posti a sedere saranno assegnati in ordine di presentazione e fino ad esaurimento.

“Chi si propone di fare volontariato risponde ad una spinta personale di dono nei confronti degli altri e questo è altamente nobile – spiega Enrica Costantini – ma il volontario ha delle legittime aspettative di gratificazione personale che possono essere raggiunte solo se chi si occupa della gestione dei volontari sia in grado di intercettarle e soddisfarle. Questo nostro contributo vuole immaginare volontari felici perché solo così potranno dare il meglio nel loro impegno”.

“Come nel fundraising – sottolinea Raffaele Picilli– anche nel people raising c’è un dono ed è il tempo. I volontari donano il loro tempo per sostenere cause che ritengono giuste. Chi coordina volontari, chi li forma o chi li deve scegliere, deve essere professionalmente preparato a non deludere le aspettative di questi donatori speciali.”

Sono oltre 7 milioni le persone impegnate in Italia nel volontariato. I settori sono i più diversi a dimostrazione della grande disponibilità dei cittadini a sostenere buone cause. Donne, uomini, giovani e meno giovani che si dedicano a coloro che hanno bisogno di sostegno, di assistenza e di conforto, materiale e morale. Generosi, altruisti, sensibili, i volontari italiani rappresentano un vero “esercito” che nel nostro Paese si mobilita anche in occasione di grandi eventi catastrofici dove il loro supporto si è sempre rivelato fondamentale. Il volontariato italiano è soprattutto un insieme di persone che, spesso silenziosamente, in modo del tutto anonimo e senza fini di lucro, si muove per occuparsi dell’altro.

“Questo libro – scrive nella prefazione Paola Saluzzi, giornalista e conduttrice televisiva e Ambasciatrice dell’Unicef dal 2007 – è un passaporto per chi voglia decidere di entrare a far parte di quella fetta di mondo che non lascia nessuno indietro.”

Gli Autori:

Enrica Costantini, comunicatrice appassionata in materia di fundraising, ha svolto la sua carriera al Comitato Italiano per l’UNICEF occupandosi a vario titolo dei Volontari, coordinandone migliaia in sede nazionale. Il suo impegno nell’Organizzazione ha riguardato anche l’Ufficio di Presidenza del quale è stata responsabile e l’Ufficio Grandi Donatori e Lasciti.

Raffaele Picilli, esperto di tecniche di fundraising e people raising, ha fondato nel 2001 il network di consulenti Raise the Wind. È formatore ed autore di numerose ricerche comparative e saggi sul fundraising e sul people raising. Ad oggi, ha offerto consulenze ad oltre centoventi tra organizzazioni non profit ed enti pubblici.

Per maggiori informazioni

info@raisethewind.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.