Volantino shock sulle donne.

By on 27 Dicembre 2012

VolantinoIQ – 27/12/2012. “Cosa prova quando vede una donna nuda? Non è violenza da parte di una donna mostrarsi in quel modo lì?”.

Don Piero Corsi, il parroco della chiesa di San Terenzio a Lerici nella bufera per il volantino sul femminicidio, torna ad attaccare le donne in un’intervista radiofonica al Gr2 in cui dà dell’omosessuale al giornalista Paolo Poggio.

“Lei ha scritto che le donne devono fare autocritica perché provocano, o non lo ha scritto?”, chiede il giornalista. “Lei capisce che se una frase la sgancia dal prima e dal dopo, può far dire molte cose diverse da quel che sta dicendo” risponde il sacerdote, che poi attacca: “cioè scusi, quando lei vede una donna nuda, cosa prova? Quali sentimenti prova, quali reazioni prova? Non so se è un frocio anche lei o meno, cosa prova quando vede una donna nuda? Non è violenza da parte di una donna mostrarsi in quel modo lì?”.

Ma questo che c’entra, qual è la sua tesi, tenta di argomentare Poggio. “No io non faccio nessuna tesi, volevo porre un problema, solo riflettere attentamente, non ho tesi, non ho cose da dire” conclude don Piero attaccando bruscamente il telefono: “la saluto mi sono stufato”.

“Appena appresa la notizia dell’affissione della locandina contenente le affermazioni che conducono a dare un’errata lettura dei drammatici fatti di violenza sulle donne, ho subito dato disposizione che la stessa fosse prontamente rimossa. In nessun modo infatti puo’ essere messo in diretta correlazione qualunque deprecabile fenomeno di violenza sulle donne con qualsivoglia altra motivazione, ne’ tantomeno tentare di darne una inconsistente motivazione”, cosi’ il vescovo della diocesi della Spezia, Luigi Ernesto Palletti.

(fonte RaiNews24.it)

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.