Viareggio, decisione del giudice

By on 20 Luglio 2013

strage-viareggio da redazione

 IQ. 20/07/2013 –  Il gup ha deciso che per la strage di Viareggio tutti e 32  gli imputati vanno a giudizio.

Il giudice ha, infatti, accolto le richieste della procura per tutte le imputazioni e tra gli imputati c’è anche Mauro Moretti,  l’amministratore delegato di Ferrovie.

Il 29 giugno 2009 nella strage ferroviaria persero la vita 32 persone.

L’inizio del dibattimento è fissato per il 13 novembre. Fra i reati ipotizzati, il disastro ferroviario colposo, l’incendio colposo, l’omicidio e le lesioni colpose plurime. Ad alcuni imputati sono state contestate anche violazioni delle norme sulla sicurezza sul lavoro.

I familiari delle vittime aspettavano fin dal mattino al polo fieristico di Lucca dove si tiene l’udienza preliminare. Sono arrivati in corteo, portando striscioni con le foto delle vittime e con la richiesta di “verità, giustizia, sicurezza per Viareggio”.

Tra il malumore dell’avvocato di Moretti e la soddisfazione, invece, dei familiari, l’importante è cercare di capire cosa sia realmente successo e dare giustizia alle vittime punendo, laddove ci fossero, i colpevoli.

 

 

 

About Redazione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com