Utrecht, tre morti e cinque feriti.

By on 19 Marzo 2019

Una sparatoria su un tram e l’assalitore in fuga per quasi otto ore. È stato arrestato l’uomo sospettato di aver colpito i passeggeri di un tram lasciando a terra otto persone: tre morti e cinque feriti. È tutto iniziato alle 10.45, sul mezzo pubblico nella piazza 24 Oktoberplein, nel quartiere di Kanaleneiland, dove ci sono numerosi capolinea. Ed è terminato con l’annuncio del capo della polizia del fermo di Gökmen Tanis, 37 anni, di origini turche la cui foto e le cui generalità erano state diffuse dagli investigatori. L’uomo è stato catturato durante un raid.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.