Un Decreto per sbloccare Fincantieri e Ilva.

By on 4 Luglio 2015

Via libera del governo al decreto che consentirà di sbloccare il cantiere di Monfalcone per Fincantieri e di scongiurare lo spegnimento dell’altoforno 2 all’Ilva di Taranto. L’esecutivo ha approntato una doppia exit strategy per favorire la ripresa delle lavorazioni dello stabilimento friulano di Fincantieri, uno dei più importanti per il gruppo guidato da Giuseppe Bono. In zona Cesarini, però, Palazzo Chigi ha messo mano anche all’altro dossier caldo in modo da bloccare le conseguenze legate al sequestro senza facoltà d’uso dell’altoforno 2, disposta dalla procura di Taranto dopo l’incidente mortale avvenuto nei giorni scorsi. La decisione della magistratura avrebbe infatti portato al blocco dell’intera attività produttiva, data l’impossibilità per l’azienda, come chiarito dagli stessi  di tenere acceso solo l’altoforno 4 che non avrebbe garantito la sicurezza e il corretto funzionamento dell’intera area.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.