Ucciso il quarto occidentale dai pazzi dell’ISIS.

By on 4 Ottobre 2014

L’ostaggio britannico Alan Henning è stato decapitato.

I miliziani dello Stato Islamico hanno pubblicato in rete un video nel quale viene mostrata l’uccisione del 47enne tassista di Manchester che era stato rapito nel dicembre 2013 in Siria, dove era entrato in missione umanitaria.

Il filmato ricorda quelli delle precedenti decapitazioni da parte dei tagliateste Isis. Henning è il quarto ostaggio occidentale ucciso dallo Stato Islamico dopo gli americani James Foley e Steven Sotloff, e il britannico David Haines.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.