Trovati i corpi dei ragazzi israeliani rapiti.

By on 30 Giugno 2014

Un portavoce militare israeliano ha confermato che sono stati ritrovati vicino Hebron i corpi dei tre ragazzi rapiti.

L’esercito israeliano ha messo posti di blocco e ha chiuso l’intera zona intorno ad Halchlul, dove si sono focalizzate le ricerche dei tre ragazzi israeliani rapiti in Cisgiordania. Nella zona sono in corso violenti incidenti.

Secondo la tv canale 10, i corpi dei tre ragazzi erano sul terreno, non sepolti e seminascosti da cespugli. Indagini iniziali da parte dell’esercito mostrano – secondo i media – che i ragazzi israeliani rapiti Eyal Yifrah (19 anni), Gilad Shaar (16) e Naftali Fraenkel (16) sono stati uccisi subito dopo il rapimento. A ritrovare i corpi dei tre ragazzi israeliani uccisi sono stati soldati della Brigata Kfir, unita’ Maglan e pattuglie civili. Il ritrovamento – e’ stato confermato – e’ avvenuto in una fossa poco profonda in un’area aperta vicino la zona di Halchul. Le famiglie dei tre ragazzi – hanno spiegato i media – sono state avvertite ed hanno riconosciuto i loro abiti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.