Trento, dal 16 al 18 novembre convegno ecumenico

By on 11 Novembre 2016

Trento, 16-18 novembre

Cattolici e protestanti, uno sguardo comune

Da mercoledì 16 a venerdì 18 novembre si svolgerà a Trento, presso il Collegio Arcivescovile (via Mons. Celestino Endrici, 23), il convegno ecumenico “Cattolici e protestanti a 500 anni dalla Riforma; uno sguardo comune sull’oggi e sul domani”, organizzato dalla consulta dell’Ufficio Nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della CEI e dai rappresentanti della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, in occasione del 5° centenario della Riforma.

Dopo una riflessione biblica a due voci (la pastora Anna Maffei e la teologa Marinella Perroni), il pomeriggio del mercoledì sarà dedicato ad approfondire la conoscenza delle varie realtà nate dalla Riforma.

Giovedì mattina sono previste due relazioni teologiche, entrambe a due voci: il decano della Facoltà Valdese, Fulvio Ferrario, e l’arcivescovo Bruno Forte approfondiranno i nodi teologici del dialogo ecumenico; il professor Daniele Garrone e il vescovo Ambrogio Spreafico rifletteranno sulla riconciliazione delle memorie e sul dialogo ebraico-cristiano.

Nel pomeriggio di giovedì l’attenzione si sposterà sui percorsi del dialogo tra cattolici e protestanti (il pastore Eugenio Bernardini e don Angelo Maffei) e sulle esperienze concrete dell’ecumenismo della carità (don Marco Gnavi e la pastora Maria Bonafede).

Le due serate di mercoledì e giovedì saranno rispettivamente dedicate ad un viaggio musicale attraverso i legami artistici tra le due tradizioni e, giovedì, ad una celebrazione ecumenica in Cattedrale.

Le conclusioni del venerdì mattina si prefiggono di tracciare le prospettive per le prossime tappe del cammino ecumenico (Paolo Naso e Alberto Melloni, e poi Luca M. Negro, presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, e don Cristiano Bettega, direttore dell’Ufficio Nazionale per l’ecumenismo e il dialogo della CEI).

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.