Treno deragliato, c’è un altro giunto che si muoveva sul binario

By on 4 febbraio 2018

C’è un altro giunto che si muoveva sul binario lungo il quale, all’altezza di Pioltello, è avvenuto il deragliamento del treno regionale Cremona-Milano lo scorso 25 gennaio che ha causato tre morti e quasi 50 feriti. Come quello che è al centro delle indagini sull’incidente, anche questo aveva problemi tecnici simili al primo. È stato sequestrato ieri dalla Procura. È l’ultimo passo dell’inchiesta dei pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti, coordinata dall’aggiunto Tiziana Siciliano. È stato un loro consulente a scoprire lungo la rotaia, a centinaia di metri, l’altro giunto che, invece di essere fisso, si muoveva. Lunedì cominceranno le operazioni di rimozione dei vagoni.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *