Treni, 8000 passeggeri che non hanno potuto fruire del biglietto.

By on 3 Agosto 2020

“Italo informa che – al fine di ottemperare a quanto previsto dall’ordinanza emessa improvvisamente ieri dal ministro della Salute che reintroduce, con decorrenza immediata, l’obbligo di distanziamento nei treni ad Alta velocità – è stata costretta, suo malgrado, a cancellare 8 treni della mattina (9919/9921 to-sa 07:33; 9975 mi-na 09:15; 9927/9929 to-sa 9:33; 8111/8113 to-rc 05:23; 8143 to-rc 13:23; 8126 an-mi 13:40; 8131 mi-an 08:45; 8135 mi-an 11:40 ) e numerosi biglietti per i treni del pomeriggio, arrivando a coinvolgere circa 8000 passeggeri che non hanno potuto fruire del biglietto già acquistato“, è quanto si legge in una nota. “Italo si è già attivata per rimborsare i passeggeri nel più breve tempo possibile e sta lavorando per ridurre al minimo eventuali disagi per i prossimi giorni confidando nella comprensione dei suoi clienti”, conclude.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com